Menu Principale  

   
Tophost
   
   
   

MASTER VENDING (overseas) 

SERIE

CARDMASTER -  SPORT

 

 

1.       ELEMENTI

L’AZIONE DELLA CASA MADRE, MASTER VENDING, SULLA FILIALE D’OLTREMANICA ITALIANA E’ DECISA E CHIARA COSI’ COME LO E’ LA SUA FINALITA’: ACQUISIRE LE DITTE ITALIANE PIU’ PROSSIME, “FISICAMENTE” APPARTENENTI ALL’AREA ROMANA ALLO SCOPO DÌ ELIMINARE LA CONCORRENZA, ACQUISIRNE IL MERCATO E POTENZIARE LA TESTA DÌ PONTE SUL TERRITORIO ITALIANO ATTRAVERSO UNA SERIE CHE INCONTRASSE APPIENO IL GUSTO DEL GRANDE PUBBLICO ITALIANO CHE NON ERA STATO TROPPO ATTIRATO DALLA SERIE TUTTA INGLESE SUGLI AEREI A GETTO DEL MONDO.

LA POSTA IN GIOCO ERA MOLTO ALTA, PERCHE’ AL PRIMO “FALLIMENTARE” TENTATIVO DÌ SBARCO IN ITALIA LA MASTER VENDING ERA STATA SURCLASSATA ANCHE DALLE PICCOLE DITTE DEL POLO ROMANO “EUROMATIC RECORD” E “F.I.D.A.” E FALLIRE DÌ NUOVO SAREBBE STATO ESTREMAMENTE GRAVE E DIFFICILE DA REGGERE, ANCHE IN CONSIDERAZIONE CHE LA MASTER VENDING NON ERA IN PATRIA LA DETENTRICE DEL MONOPOLIO DELLE CARTONATE DISTRIBUITE COL DISPENSER, MA, ANZI ERA IN POSIZIONE DÌ NETTA SUBALTERNITA’ DÌ DISTRIBUZIONE RISPETTO ALLE PIU’ QUOTATE “TOPPS”, “A &BC” E “COLORADO”.

BISOGNAVA QUINDI, PER NON FALLIRE, APPOGGIARSI ALLA ESPERIENZA ITALIANA RIGUARDO AL GUSTO DEI RAGAZZI ITALIANI E SPERARE CHE ANDASSE BENE.

CHE LA SERIE CARDMASTER LO SPORT SIA CHIARAMENTE DERIVATA DALLE PRODUZIONI DELLA ROMANA  EUROMATIC RECORD, CE LO SUGGERISCONO NON POCHI PARTICOLARI, TRA L’ALTRO BEN EVIDENZIATI ANCHE CON IMMAGINI NELLA STORIA DELLA EUROMATIC – ROMA NELL’APPOSITO CAPITOLO.

 

2.       PROGETTO GRAFICO ED I SOGGETTI

DIETRO OGNI PRODUZIONE C’E’ UN PROGETTO CHE, COME TUTTI I PROGETTI, PARTE DA UN OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE, INDIVIDUA LE GIUSTE STRATEGIE SIA TECNICO GRAFICHE (TRATTANDOSI DÌ UNA PRODUZIONE GRAFICA) SIA DÌ MARKETING DISTRIBUTIVO E POI LE REALIZZA.

QUESTO IN REALTA’ E’ QUELLO CHE FECERO I TECNICI DELLA MASTER VENDING ATTRAVERSO LA SERIE CARDMASTER – SPORT.            L’OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE LO ABBIAMO DEFINITO NEL PRECEDENTE CAPITOLO, OVVERO QUELLO DÌ STABILIZZARE, CON UNA SERIE DÌ SUCCESSO, LA TESTA DÌ PONTE PIUTTOSTO TRABALLANTE CHE LA MASTER VENDING AVEVA COSTITUITO, MA NON RAFFORZATO IN ITALIA.                                        IL PROGETTO GRAFICO DOVEVA ESSERE UN PROGETTO VINCENTE E, PER ANDARE SUL SICURO, LA MASTER VENDING SI APPOGGIO’ ALLA ESPERIENZA DEI TECNICI DELLA EUROMATIC ROMA CHE AVEVANO SVILUPPATO LE SERIE “RECORD CALCIO”, “RECORD LO SPORT” CON LE SUE SOTTOCOMPONENTI ATLETICA, AUTOMOBILISMO, PUGILATO E CICLISMO.

INNANZI TUTTO FU DECISO DÌ DARE ALLE FIGURINE UN FORMATO “KING SIZE”, OVVERO MASSIMO RISPETTO ALLA TIPOLOGIA DÌ DISPENSER ADOTTATA E PERTANTO LE FIGURINE EBBERO DIMENSIONI DÌ 6,4 X 9,4cm.

IL CARTONCINO ADOTTATO FU DÌ QUALITA’ DECISAMENTE SUPERIORE, NON TANTO PER LA GRAMMATURA, CHE NON ERA ECCEZIONALMENTE ELEVATA, MA PER LA RESISTENZA DEL CARTONCINO ALLA PIEGA ED ALLO SPELUCCAMENTO, FENOMENO CHE SOPRAVVIENE NON APPENA LA FIGURINA DÌ CARTONCINO DOZZINALE PASSA DÌ UN PAIO DÌ VOLTE DÌ MANO …

TROVARE UNA CARDMASTER-SPORT MESSA MALE, OGGI, A OLTRE 50 ANNI DÌ DISTANZA, SINCERAMENTE, NON E’ FACILE.
GLI ANGOLI ANCORA TENGONO ED IL CARTONCINO HA RESISTITO PERFETTAMENTE AL TEMPO ED ALL’USURA.             LA FIGURINA SI PRESENTA UNA FIGURINA SNELLA, NON PESANTE, EPPURE SOLIDA ED ELASTICA.

GRAFICAMENTE LA SERIE FU PENSATA E REALIZZATA IN BIANCO E NERO, COME TUTTA LA PRODUZIONE EUROMATIC, CON UNA PARTICOLARE RESA IN STAMPA DEI GRIGI CHE RISULTANO STAMPATI A REGOLA D’ARTE E DONANO ALLE IMMAGINI ESTREMA MORBIDEZZA TONALE, ASSOLUTA PROFONDITA’ DÌ CAMPO E VIVISSIMA RAPPRESENTAZIONE.

LA TIPOGRAFIA CHE LE STAMPAVA ERA UNA TIPOGRAFIA ROMANA, LA "CRONOGRAPH - ROMA", FAMOSA PER VIA DEL QUASI MONOPOLIO CHE DETENEVA, ALLL'EPOCA, RELATIVAMENTE ALLA STAMPA DELLA CARTELLONISTICA PUBBLICITARIA DEI FILM, DI TUTTI I FORMATI, DALLA LOCANDINA AL GRANDE CARTELLONE STRADALE, CHE STAMPAVA PER LE CASE DI PRODUZIONE CINEMATOGRAFICHE ROMANE PER LA SUCCESSIVA DISTRIBUZIONE PRESSO I CINEMA DI TUTTA ITALIA.
LA "CRONOGRAPH-ROMA" ERA ANCHE LA TIPOGRAFIA CHE AVEVA STAMPATO PRATICAMENTE TUTTA LA PRODUZIONE DI CARTONATE DELL'AREA ROMANA EUROMATIC - FIGURINE RECORD.

LA FACCIA DELLA FIGURINA ERA TRATTATA CON UN LUCIDANTE DI TIPO FOTOGRAFICO, PER CUI L'EFFETTO ERA VERAMENTE SIMILE AD UNA FOTO VERA, NON AD UNA STAMPA IN BIANCO E NERO.

CONCETTUALMENTE QUESTA SERIE ERA ED E’, A LIVELLO COMPLESSIVO, UNA SERIE FANTASTICA E BELLISSIMA CHE PARAGONO PER PERFEZIONE ALLA SERIE SUNCHEWINGUM ED ALLA SERIE S.T.E.F IL CALCIO ITALIANO 1964-65 DETTA “SERIE DEI 100”.
IN PIU’ PERO’ QUESTA SERIE CARDMASTER HA, DALLA SUA PARTE, IL FASCINO DEL BIANCO E NERO E QUELLO DELLA ESTREMA DIFFICOLTA’ DÌ REPERIMENTO, SE NON DÌ TUTTE, ALMENO DÌ UNA PARTE DELLE SUE COMPONENTI.

PER BUONA SORTE DEI FUTURI COLLEZIONISTI ERA UNA SERIE NUMERICAMENTE NON IMPEGNATIVA PERCHE’ ERA COMPOSTA DÌ POCO PIU' DI 50 PEZZI (SINORA NE SONO STATI RITROVATI 58 ESEMPLARI DIFFERENTI) ED ERA, COME DA TITOLO, DEDICATA AGLI SPORT PIU’ IMPORTANTI E POPOLARI IN ITALIA AL MOMENTO, OVVERO CALCIO, CICLISMO SU TUTTI MA ANCHE PUGILATO, TENNIS, NUOTO.

RIGUARDO ALLE CATEGORIE DÌ SOGGETTI PRESENTI IN RACCOLTA SI CONTANO:

  • CALCIATORI: 35 FIGURINE
  • CICLISTI: 12 FIGURINE
  • PUGLI: 8 FIGURINE
  • TENNISTI: 1 FIGURINA
  • NUOTATORI: 2 FIGURINE

PER UN TOTALE DI 58 FIGURINE.
SINCERAMENTE NON SO SE DOPO QUESTE 58 CENSITE NE USCIRANNO ANCORA DELLE NUOVE (SI FA PER DIRE, OVVIAMENTE) MA RITENGO CHE QUESTA EVENTUALITA' SIA PIUTTOSTO REMOTA ANCHE SE ASSOLUTAMENTE NON IMPOSSIBILE.

IL NUMERO 58 NON DICE NULLA DI DEFINITIVO E QUAL'ORA NE DOVESSERO ESSERE CENSITE ANCORA ALTRE VORREBBE DIRE CHE LA SERIE RISULTERA' ANCORA PIU' BELLA, COMPLETA E...DIFFICILE DA COMPLETARE.

RIGUARDO AL PROGETTO EDITORIALE RIGUARDANTE IL CALCIO RITENGO SI POSSA AFFERMARE CHE QUESTO, STANTE ALMENO QUANTO SINO AD OGGI REPRITO CON CERTEZZA, ERA BASATO SULLA PUBBLICAZIONE DI FIGURINE RELATIVA ALLE 5 SQUADRE DI CALCIO PIU' IMPORTANTI IN ITALIA (ROMA INTER JUVENTUS MILAN FIORENTINA) E POI AD UNA SERIE DI CALCIATORI PRATICAMENTE SINGOLI IN RAPPRESENTANZA DI ALTRE SQUADRE ITALIANE (SINORA SAMPDORIA NAPOLI E LAZIO) E POI ALCUNI RAPPRRESENTANTI DEL CALCIO INTERNAZIONALE (SINORA DUE PELE' E DISTEFANO).

LA PIU' NUMEROSA ERA LA SCHIERA DELLA ROMA CON BEN 8 (OTTO) FIGURINE SEGUITA DA INTER E JUVENTUS CON 6 (SEI) FIGURINE E DA MILAN E FIORENTINACON 5 (CINQUE) FIGURINE


NON NECESSARIAMENTE I CAMPIONI DELLE CUI EFFIGE LA SERIE SI COMPONEVA ERANO ITALIANI O AVEVANO AVUTO A CHE FARE CON SQUADRE O PALCOSCENICI ITALIANI, BASTI PENSARE AL NUOTATORE KONRADS, AI CALCIATORI PELE’ E DÌ STEFANO, CHE PERO’ APPARTENEVANO AL GOTHA MONDIALE DELLO SPORT!

TUTTAVIA LA SERIE FU PRODOTTA ED EDITATA SU UN NUMERO BASSO DI ELEMENTI PERCHE’ SE FOSSE ANDATA BENE AL PUBBLICO, SAREBBE FACILMENTE STATA AMPLIATA E RESA QUINDI BEN PIU’ COMPLETA NEI MESI IMMEDIATAMENTE SUCCESSIVI ALL’USCITA AL PUBBLICO.

NON DEVE ESSERE DIMENTICATO CHE IL 1960, ORAMAI BEN PROSSIMO A VENIRE, SARA’ L’ANNO DELLE OLIMPIADI ROMANE CHE NEL 1959 SI SENTIVANO NELL’ARIA COME UNA GRANDE FESTA DÌ POPOLO, DÌ UN POPOLO RISORTO DA UNA BRUTTA GUERRA, SFOCIATA ANCHE IN UNA TRAGICA GUERRA CIVILE.
LE OLIMPIADI E QUINDI, CONSEGUENTEMENTE LO SPORT, ERANO UN GRANDE VEICOLO DÌ RICOMPATTAZIONE SOCIALE INTERNA AL PAESE ED UNA INEGUAGLIABILE VETRINA VERSO L’INTERA COMUNITA’ MONDIALE, CHE PRENDERA’ ATTO, A PARTIRE DALLE OLIMPIADI ROMANE DEL ’60, CHE L’ITALIA ERA UNA GRANDE NAZIONE IN PIENA EVOLUZIONE STORICA, POLITICA E SOCIALE E STAVA PER DIVENTARE UNA GRANDE POTENZA MONDIALE, ALMENO NELLA PRODUZIONE E NEL COMMERCIO, IN UN TERMINE UNA GRANDE POTENZA ECONOMICA A LIVELLO PLANETARIO.

SECONDO ME LA SERIE CARDMASTER SPORT ERA PREVISTA DÌ BEN MAGGIORE PORTATA NUMERICA, MAGARI ASPETTAVA DÌ ESSERE COMPLETATA DÌ FIGURINE DÌ GRANDI ATLETI CHE SI SAREBBERO MESSI IN LUCE NELLE GARE DELL’OLIMPIADE ROMANA, PENSO A LIVIO BERRUTI, ALLA WILMA RUDOLF, AL MARATONETA SCALZO ABEBE BIKILA ED A TANTI ALTRI CHE FECERO LA STORIA DÌ QUESTA MAGNIFICA EDIZIONE DEI GIOCHI OLIMPICI MODERNI.

PURTROPPO IL DISEGNO (PROBABILE) RIMASE NEL CASSETTO SCHIACCIATO DALL’INSUCCESSO DELLA SERIE SUL PIANO COMMERCIALE, TANTO E’ VERO CHE LA MASTER VENDING, PER RECUPERARE IL PIU’ POSSIBILE LE SPESE, DECISE DÌ COMMERCIALIZZARE LA SERIE SINO AD ESAURIMENTO, ANCHE ATTRAVERSO LA DISTRIBUZIONE CON BUSTINE.

 

3.       ASPETTI CRITICI

IL PROGETTO, VISTO OGGI, APPARE COME UN BELLISSIMO PROGETTO, RESTATO PURTROPPO PARZIALMENTE INCOMPIUTO.

CERTAMENTE UNA SERIE DÌ 50 FIGURINE, DEDICATE A 5 DISCIPLINE SIGNIFICA UN PANORAMA TROPPO RIDOTTO PER QUALSIASI DISCIPLINA.
MA, POICHE’NON AVEVA SENSO PRODURRE UNA SERIE CON UN SOLO NUOTATORE ED UN SOLO TENNISTA, EPPURE NEI 55 ATLETI SINORA INDIVIDUATI, C’E’ UN SOLO TENNISTA E DUE SOLI NUOTATORI, QUESTO NON POTEVA ESSERE ALTRO CHE L’INDICAZIONE, LA SPIA, CHE IL PROGETTO NE PREVEDEVA CERTAMENTE DIVERSI ALTRI ED ANCHE DÌ ALTRI SPORT.

QUINDI UNA CRITICA QUESTA CHE DEVE PERO’ TENERE CONTO DELLE RAGIONI PER CUI LA SERIE RESTO’ MONCA, VISTO CHE LE RAGIONI NON FURONO CERTAMENTE PROGETTUALI.

ANALIZZANDO IL MERCATO DELLE CARTONATE, CHE RICONOSCE NEL 1959-60 L’ANNO DEL PROPRIO MASSIMO SVILUPPO, COME MAI LA MASTER VENDING, IN CONTROFASE CON IL RESTO DEL PANORAMA PRODUTTIVO NAZIONALE, SUBI’ IL FALLIMENTO DELLA SUA NUOVA SERIE?

LA RISPOSTA E’ ABBASTANZA SEMPLICE E, PURTROPPO ASSURDA, MA REALE!

IL DIFETTO DELLA SERIE CHE STIAMO ESAMINANDO STA’ PROPRIO NEL SUO MASSIMO PREGIO, OVVERO NEL FATTO DÌ ESSERE UNA SERIE IN BIANCO E NERO!

LA SIDAM PRODUCE A COLORI UNA SERIE MAGNIFICA FIN CHE SI VUOLE MA CONFRONTIAMO, VIVADDIO LA FIGURINA AD ESEMPIO DÌ PANETTI, IL PORTIERONE MARCHIGIANO DELLA ROMA IN VERSIONE SIDAM ED IN VERSIONE CARDMASTER E POI RIFLETTIAMOCI SOPRA UN ATTIMO!

                                      
LE DUE FIGURINE DI PANETTI, CARDMASTER A SINISTRA E SIDAM A DESTRA. LA CARDMASTER E' SPENDIDA, NOBILE ELITARIA, LA SIDAM E' BELLA MA NON HA "CLASSE", EPPURE.....

UN BAMBINO E’ ATTRATTO DAI COLORI, NON DALLA BELLEZZA DÌ UNA FOTO!
SOPRATTUTTO UN BAMBINO DÌ QUEGLI ANNI, CHE AVEVA VISSUTO FINO AD ALLORA IN UN MONDO GRIGIO, DÌ STENTATA E LENTA RINASCITA SOCIALE, DOVE ANCHE I SOGNI ERANO IN SFUMATURE DÌ GRIGIO …..

MA DAI, VUOI METTERE, …. A  COLOR I… UN NUOVO MONDO, COME LA SCOPERTA DELL’AMERICA!

E FU COSI’ CHE LE MAGNIFICHE CARDMASTER, SPETTACOLARI, BELLISSIME E REALIZZATE PERFETTAMENTE FINIRONO CON L’AFFONDARE DEFINITIVAMENTE LA NAVE DELLA MASTER VENDING IN ITALIA … ERANO STUPENDAMENTE E POETICAMENTE DÌ UN’ALTRA EPOCA….

PER CONCLUDERE PIU’ PROSAICAMENTE LA LISTA DEI DIFETTI, DEVO DIRE CHE C’E’ UNA PERCENTUALE TROPPO ALTA DÌ FIGURINE CHE SONO TAGLIATE MALE IN SENSO ORIZZONTALE, TANTO CHE QUALCHE VOLTA LA FIGURINA STESSA RISULTA PARTICOLARMENTE DECENTRATA SE NON ADDIRITTURA COMPOSTA DA DUE MEZZE FIGURINE.

E’ QUESTA UNA RAGIONE PER CUI MOLTI RAGAZZINI PROVVIDERO, ALL’EPOCA,  A RITAGLIARE I BORDI ALLE FIGURINE PER CERCARE DÌ “CENTRARLE” ED E’ PER QUESTO MOTIVO CHE OGGI SI TROVANO DIVERSE FIGURINE CON I BORDI COMPLETAMENTE MANCANTI E RITAGLIATI MALAMENTE!

 

4.       ASPETTI COLLEZIONISTICI

COME HO DETTO, QUESTA SERIE E’ UNA SERIE DECISAMENTE BELLA, LA MIGLIORE IN SENSO ASSOLUTO TRA TUTTE LE SERIE IN BIANCO E NERO PUBBLICATE SIA NEL MONDO DELLE CARTONATE CHE NEL MONDO DELLA FIGURINA IN GENERALE.

CON TALI PRESUPPOSTI, LA SERIE E’ RICERCATA DA TUTTI I COLLEZIONISTI CHE AMINO USCIRE UN PO’ DAL BANALE O DALL’OVVIO E CHE INVECE SI APPASSIONANO A SERIE D’ELITE.

E, DIFATTI, ANCHE GLI ASPETTI LEGATI AI COSTI SONO DÌ QUESTA CATEGORIA, ELITARI, MA NON IMPROPONIBILI.

E’ ALLA FIGURINA DÌ PELE’ DÌ QUESTA SERIE IL PREZZO PIU’ ALTO SPUNTATO IN UNA ASTA DÌ EBAY (105 EURO) SEGUITO A RUOTA DA UN ALTRO PELE’ PIU’ RECENTEMENTE AGGIUDICATO (SOB, AL SOTTOSCRITTO) PER “SOLI” 90 EURO!    MOLTO ALTA LA QUOTAZIONE DÌ UN DÌ STEFANO CHE NEI PRIMI MESI DEL 2012 HA RAGGIUNTO IL VALORE DÌ 85,00 EURO IN UN’ASTA SU EBAY.
RECENTEMENTE MOLTO RICERCATO ANCHE GHIGGIA ACQUISTATO SU EBAY A POCO OLTRE I 40 EURO.
MA QUESTE SONO PUNTE, SCHEGGE IMPAZZITE, PERCHE’ NELLA STESSA ASTA IN CUI HO ACQUISTATO PELE’ A 90 EURO HO POI PRESO UN BELLISSIMO PETRIS A 3,00 EURO (TRE DICASI TRE EURO)!
CHE QUESTE FIGURINE VALGANO QUALCHE COSA DÌ PIU’ RISPETTO ALLE SIDAM O ALLE STEF, MI PARE ANCHE GIUSTO, MA CHI PENSA DÌ POTERLE PIAZZARE TUTTE A 90 EURO HA COMMESSO UN GRAVISSIMO ERRORE!
IL FATTO DELLA VALUTAZIONE DÌ PELE’ E DÌ STEFANO DEVE ESSERE RICONDOTTO ALLA LORO FAMA INTERNAZIONALE CHE PORTA COLLEZIONISTI MONOTEMATICI AD ACQUISIRE TUTTO DÌ PELE’ E TUTTO DÌ DÌ STEFANO, SIANO ESSI FRANCESI, GIAPPONESI O STATUNITENSI.

DÌ FRONE AD UN MERCATO GLOBALE DELLA FIGURINA E’ EVIDENTE CHE PELE’ NON PUO’ AVERE LO STESSO VALORE DÌ UN ARDIZZON DELLA STEF, CON TUTTO IL RISPETTO PER LA STEF E, SOPRATTUTTO PER ARDIZZON!

RITENGO CHE L'ELENCO PRESENTATO SIA UN ELENCO CHE, TENENDO CONTO DI QUANTO HANNO IN TANTI ANNI COLLEZIONATO MOLTI COLLEZIONISTI SERIAMENTE APPASSIONATI, ESSO POSSA ESSERE UN ELENCO SUFFICIENTEMENTE PROSSIMO A DEFINIRSI COMPLETO, SENZA ESCLUDERE NESSUNA POSSIBILITA' RIGUARDO AD EVENTUALI FIGURINE CHE POTESSERE "RIEMERGERE DAL PROFONDO DI QUALCHE CANTINA ANDANDO AD ARRICCHIRE LA COMPOSIZIONE NUMERICA DI QUESTA SERIE.

NON HO MAI VISTO IN VENDITA UNA SERIE COMPLETA (COMPLETA E' UNA PAROLA CHE QUI' SIGNIFICA COMPLETA DELLE 55 FIGURINE SINORA CENSITE) DÌ QUESTE FIGURINE, MA QUAL’ORA FOSSE DISPONIBILE NON CREDO POSSA ESSERE COMMERCIALIZZATA A MENO DÌ 700 -800 EURO CHE PER UNA SERIE DÌ SOLI 55 PEZZI NON E’ CERTO UNA QUOTAZIONE DOZZINALE……

MA STIAMO PARLANDO DÌ UNA SERIE COMPLETA (VEDI NDR), NON VORREI CHE QUALCHE FURBO CHE VOLESSE CAPIRE SOLO  QUELLO CHE GLI CONVIENE E CHE IO NON HO DETTO, NE INTENDO DIRE, FACESSE 800 DIVISO 55 = 15 EURO A FIGURINA….AVREBBE SBAGLIATO DÌ BRUTTO IL CONTO!

LA SERIE E’ COMPLETABILE CON MOLTISSSIMA DIFFICOLTA’ E CONOSCO TANTI COLLEZIONISTI CHE SONO IMPELAGATI DA UNA VITA SU QUESTA RACCOLTA SENZA RIUSCIRE A FARE CONCRETI E CONTINUI PASSI AVANTI, FINO AL PUNTO DÌ DECIDERE DÌ RINUNCIARE A RACCOGLIERE UNA SERIE COSI’ DIFFICILE, COSI’ ALTERA E COSI’ SCORBUTICA, METTENDO IN VENDITA LE FIGURINE IN LORO POSSESSO, PUR DI USCIRE DAL PANTANO CHE SPESSO QUESTA SERIE COMPORTA.

BUONA COLLEZIONE

NOTA: LA PARTE "ELENCHI", RELATIVA A QUESTA SERIE PRESENTA UN ELENCO PROBABILMENTE ANCORA INCOMPLETO DI 58 UNITA'';     A TAL PROPOSITO, INVITO, CHI POSSEDESSE INFORMAZIONI O FIGURINE NON CITATE, A FARSI VIVO CON LA REDAZIONE DEL SITO PER UNA QUANTO MAI AUSPICATA FORMA DI COLLABORAZIONE.

 

 

 

   
   
© www.FigurineCartonate.it, un'idea di Carlo Maria Allochis - realizzato da Glu2k WebMaster

Login

Registrazione autonoma disattivata.
Per creare un account scrivere una
mail a info@figurinecartonate.it indicando
"Nome Utente" e "Password" desiderate.
La password potrà essere cambiata in
qualsiasi momento tramite gesione account