Menu Principale  

   
Tophost
   
   
   

MIRA LANZA - GENOVA
 

LE FIGURINE PUNTO

 

QUARANTA ANNI DI FIGURINE, DAL 1954 AL 1992

 

COSA ERANO, DOVE ERANO, A COSA SERVIVANO 

FIGURINE

"CASALINGHE O DONNE AL LAVORO" - "PRODOTTI" - "CALIMERO" - "OLANDESINA"

 

 

 

LA STORIA MONDIALE DELLE FIGURINE E' SEMPRE STATA FONDATA SU DUE CAPOSALDI ASSOLUTI E COMUNI A TUTTI I PAESI IN CUI TALE FENOMENO AVEVA FATTO BRECCIA: 

  • VALENZE COMMERCIALI EDITORIALI, DOVE LA FIGURINA ALTRO NON ERA CHE UNA FORMA PARTICOLARE DI PUBBLICAZIONE CON UNA SUA PECULIARE MODALITA' DI VENDITA E DISTRIBUZIONE, IN ALTRI TERMINI LA FIGURINA PER LA FIGURINA;

  • VALENZE COMMERCIALI DI TIPO PUBBLICITARIO O DI SOSTEGNO ALLA VENDITA DI PRODOTTI DI LARGO E LARGHISSIMO CONSUMO PER LO PIU', MA NON ESCLUSIVAMENTE, DESTINATI AD UN PUBBLICO GIOVANE O GIOVANISSIMO, OVVERO LA FIGURINA SUPPORTO ALLA VENDITA. 

AL SECONDO DI QUESTI CAPOSALDI APPARTENGONO, QUINDI, TUTTE LE FIGURINE LEGATE, IN MANIERA DIRETTA, ALLA COMMERCIALIZZAZIONE, ALLA PROMOZIONE ED AL SOSTEGNO DI UN PRODOTTO CUI ERANO APPOGGIATE,  ESSENDONE CONTESTUALMENTE PARTE INTEGRANTE, OPPURE ESSENDO FORNITE A POSTERIORI, DIETRO PRESENTAZIONE DI UN CERTO NUMERO DI PROVE D'ACQUISTO (ESEMPIO CLASSICO LE FIGURINE LIEBIG). 

ABBIAMO ALTRESI' VISTO COME, SPESSO, NON SI AVESSE NESSUN "RISPETTO", DA PARTE DEL PRODUTTORE DISTRIBUTORE, PER LA COLLEZIONE PRODOTTA TALCHE' SE NE RICHIEDEVA LA RESTITUZIONE, UNA VOLTA COMPLETATA, DIETRO LA FORNITURA DI UN PREMIO AL COLLEZIONISTA, PRIVANDOLO COSI' DEL PIACERE DI POTER MANTENERE LA RACCOLTA IN PROPRIO POSSESSO.
DEVO DIRE CHE QUESTA PRATICA APPENA DESCRITTA "PUZZA MOLTO DI BRUCIATO" IN QUANTO E' COSA CERTA, PIU' DELL'ESISTENZA DEL SOLE, CHE UN COLLEZIONISTA MAI CONSEGNEREBBE UNA RACCOLTA COMPLETATA IN CAMBIO DI UN PALLONE DA CALCIO...
EH .... LA SAPEVANO LUNGA QUESTI FURBONI!!!
FIGURINE VENDUTE E NON RIENTRATE ALLA BASE SIGNIFICAVA PREMI POTENZIALI NON ASSEGNATI, CON UN BEL PO' DI RISPARMIO E ... SE POI QUALCHE SCEMO/A RESTITUIVA LA COLLEZIONE, PAZIENZA, TANTO IL PALLONE ERA PREVISTO....
 

GENERALMENTE LE DITTE CHE FORNIVANO FIGURINE DIETRO PRESENTAZIONE DI BUONI ACQUISTO PRODUCEVANO SERIE DI FIGURINE DESTINATE PIU' AD UN PUBBLICO ADULTO CHE ALL'INFANZIA CHE NON AVEVA "PAZIENZA" DI ATTENDERE UN PREMIO CHE VENISSE DA LONTANO ED IN TEMPI DIFFERITI RISPETTO ALL'ACQUISTO DEL PRODOTTO.
CASO TIPICO SONO, COME SOPRA ACCENNATO, LE FIGURINE LIEBIG, FAMOSE IN TUTTO IL MONDO, CHE ERANO NON INCLUSE NELLE CONFEZIONI DEL PRODOTTO. 

VA ANCHE SOTTOLINEATO CHE SPESSO LE ESIGENZE PROMOZIONALI DI UNA DITTA ERANO TALI PER CUI LE FIGURINE CEDUTE CONTESTUALMENTE AL PRODOTTO NON DOVEVANO ESSERE VISIBILI AL COMPRATORE, PER EVITARE LE SCELTE NEI NEGOZI DI QUESTA O QUELLA FIGURINA, OPPURE, SPECIE PER LE FIGURINE CHE AVEVANO VALENZA DI PUNTI, PER EVITARE CHE SI SCEGLIESSE UN PRODOTTO CHE, A PARITA' DI CONFEZIONE E DI COSTO, POTESSE PORTARE PIU' PUNTI IN CARNET.
ALTRE DITTE INVECE PREFERIVANO CHE LE FIGURINE FOSSERO VISIBILI, SI' CHE LA SCELTA TRA LE VARIE CONFEZIONI FOSSE FATTA DIRETTAMENTE DAL COMPRATORE, ANCHE SE DOBBIAMO RICORDARE CHE NEGLI ANNI '60 NON ESISTEVANO I SUPER MARKET DI OGGI (DOVE SOLO UNA MINORANZA DI PRODOTTI SONO VENDUTI DAL BANCO), MA DROGHERIE, SALSAMENTERIE ED ALIMENTARI DOVE TUTTI I PRODOTTI DOVEVANO ESSERE RICHIESTI AL BANCO, COMPRESI I PERSINO I DADI DEL BRODO! 

OGNI STRATEGIA DI VENDITA AVEVA SUE PRECISE RAGIONI COMMERCIALI ED ERA QUINDI FRUTTO DI UNA PRECISA SCELTA DI MARKETING DA PARTE DELLA DITTA PRODUTTRICE.
DICIAMO CHE, PER UN COLLEZIONISTA, IL SISTEMA PIU'. SICURO PER NON AVERE DOPPIONI ERA QUELLO LIEBIG, PER CUI IL COLLEZIONISTA ACQUIRENTE SAPEVA LE SERIE CHE ERANO IN USCITA E LE ORDINAVA CONSEGNANDO LE PROVE DI ACQUISTO RITAGLIATE DALLA CONFEZIONE. 

QUESTO COME LINEA GENERALE. 

NEL PARTICOLARE RIFERITO ALLE FIGURINE MIRA LANZA, SAPPIAMO CHE LA SOCIETA' GENOVESE AVEVA LA NECESSITA' DI INSERIRE LE FIGURINE ALL'INTERNO DI OGNI CONFEZIONE IN MODO TALE CHE NON SI POTESSE VEDERE DALL'ESTERNO QUANTI PUNTI RIPORTASSE LA FIGURINA INSERITA. 

PER LA MIRA LANZA, NON DOBBIAMO MAI DIMENTICARE, CHE LE FIGURINE NON ERANO FIGURINE DA COLLEZIONARE MA ESCLUSIVAMENTE DEI BUONI PUNTO DESTINATI AD ESSERE RICONSEGNATI ALLA STESSA PER POTER OTTENERE DEI PREMI. 

QUESTA DELLE FIGURINE NON DA COLLEZIONE NON E' UNA "INVENZIONE POSTUMA" MA UNA REALTA' CONTINGENTE REALE, AMENO FINO A TUTTI GLI ANNI '70 QUANDO LE FIGURINE BUONI PUNTO DIVENNERO IMPROVVISAMENTE FIGURINE DA COLLEZIONE IN QUANTO ORGANIZZATE IN MANIERA DIFFERENTE, CON UN TESTO A TERGO UN ALBUM RACCOGLITORE ED UNA DISCRETA VARIETA' DI FIGURINE DIVERSE, QUINDI NON PIU' UNA GRANDE QUANTITA' DI FIGURINE UGUALI CON SOLO UNA PARTICOLARITA' DIFFERENZIANTE. (LE FIGURINE DEI VIAGGI DELL'OLANDESINA). 

MA PROSEGUENDO NEL DISCORSO PRECEDENTEMENTE INIZIATO, L'ESIGENZA DI TENERE CELATO IL VALORE DELLA FIGURINA PUNTO ERA DOVUTO ESSENZIALMENTE AL FATTO CHE, MALGRADO L'ACQUIRENTE SAPESSE BENISSIMO QUANTI PUNTI AVREBBE TROVATO IN QUELLA TIPOLOGIA DI PRODOTTO ED IN QUEL FORMATO, LA MIRA LANZA  PROVVEDEVA, CON UNA CERTA RARITA', AD INSERIRE UNA FIGURINA DI VALORE MAGGIORE RISPETTO AL "NORMALE" PREVISTO PER QUELLA CONFEZIONE DI PRODOTTO.
UNA SORTA DI "PESCA" DELLA FORTUNA CHE RENDEVA L'APERTURA DI UN FUSTINO O DI UNA SCATOLA DI DETERSIVO UNA PICCOLO "EVENTO A SORPRESA", PER I PICCOLI, MA ANCHE PER I GRANDI! 

QUESTA TECNICA FU UTILIZZATA, DOPO CHE L'AMERICANA TIDE AVEVA INSERITO ALL'INTERNO DELLE CONFEZIONI DEI SUOI DETERSIVI DEI PICCOLI GADGET DI PLASTICA DESTINATI AI BAMBINI (SOLDATINI MACCHININE ECC ECC), TRASFORMANDO L'APERTURA DELLA SCATOLA COME UNA ATTIMO DI ASPETTATIVA PER I PIU' PICCOLI PER LA "SORPRESA" ALL'INTERNO.
UN'ALTRA RAGIONE PER CUI I PUNTI ERANO STAMPATI SU DELLE FIGURINE POSTE ALL'INTERNO DELLA CONFEZIONE ERA ANCHE DI ORDINE PRATICO, VISTO CHE ESISTEVANO CONFEZIONI CILINDRICHE (CALINDA, CALINDA EXTRA, I FUSTINI DI DETERSIVO DA BUCATO ECC), SAREBBE POI STATO COMPLICATO RITAGLIARE PUNTI DA UNA SCATOLA CILINDRICA. 

LA NUMERAZIONE M.L.P. E', IN PRATICA UN NUMERO CHE RITROVIAMO SUL RETRO DI TUTTE LE FIGURINE DELLA MIRA LANZA FINO ALLE SERIE DI CALIMERO INCLUSE, ESCLUSE SOLO QUELLE APPARTENENTI AI "VIAGGI DELL'OLANDESINA".
IL SIGNIFICATO LETTERALE DELL'ACRONIMO M.L.P. E' CERTAMENTE MIRA LANZA PROGRESSIVO ED E' UN NUMERO PROGRESSIVO CHE CI DA LA" POSIZIONE" DI OGNI FIGURINA NELL'AMBITO DELLE PRODUZIONE PLURIENNALE DELLA MIRA LANZA E CI CONSENTE DI CATALOGARE COME LE VARIANTI DI QUELLA FIGURINA PROPRIO QUELLE FIGURINE CHE, PUR AVENDO IDENTICO NUMERO DI M.L.P. PRESENTANO DELLE VARIAZIONI DI VARIA NATURA.

VA CONSIDERATO CHE I DIFFERENTI VALORI  PUNTO DI UNA FIGURINA AVEVANO NUMERO DI M.L.P. DIFFERENTE, OVVERO LA MIRA LANZA CONSIDERAVA IL VALORE PUNTO COME UNA FIGURINA DIFFERENTE, MALGRADO L'IMPIANTO GRAFICO FOSSE IL MEDESIMO. 

IL NUMERO DI M.L.P. E' UN NUMERO DI FONDAMENTALE IMPORTANZA PERCHE' ATTRAVERSO DI ESSO RIUSCIAMO A RICOSTRUIRE IL PERCORSO CRONOLOGICO DELLA PRODUZIONE DELLE FIGURINE.

PROBABILMENTE QUESTO PICCOLO CODICE SERVIVA ALLA MIRA LANZA PER PROPRIE PROBLEMATICHE, MA POI, NEL TEMPO SI E' RIVELATO UNO STRUMENTO IMPORTANTISSIMO PER LA CATALOGAZIONE EFFETTUATA A POSTERIORI.

IL NUMERO DI M.L.P. E' COME UNA TARGA CHE CIASCUNA SERIE DI FIGURINE POSSIEDE, PER CUI' POI POSSONO ESISTERE NUMEROSE VARIANTI DI UNA FIGURINA AVENTE QUELLO SPECIFICO NUMERO DI M.L.P.

SECONDO LA CATALOGAZIONE DI GIUSEPPE MONDINI E FIGLIO, IL PRIMO NUMERO DI M.L.P. E' IL NUMERO 266 MENTRE L'ULTIMO E' LO M.L.P. NUMERO 1829 (CALIMERO  - CA' DORO DA 20 PUNTI) DEL 1979.

PER LE FIGURINE DEI VIAGGI DELL'OLANDESINA, LA MIRA LANZA IDEO' UN SISTEMA DI CODIFICA LA CUI DECRITTAZIONE HA IMPIEGATO GENERAZIONI DI COLLEZIONISTI E DI CUI SVELEREMO IL PROCESSO DI DECODIFICA, COME UN APPASSIONANTE RACCONTO DI SPIONAGGIO!

DEVE ESSERE ANCHE DETTO CHE MOLTE DELLE FIGURINE MIRA LANZA, SPECIE QUELLE PICCOLE DELLA SERIE "PRODOTTI" E DELLA SERIE "CALIMERO", PRESENTANO DELLE AMPUTAZIONI, GENERALMENTE DELL'ANGOLO ALTO A SINISTRA OPPURE APPAIONO OBLITERATE ATTRAVERSO UN FORO PIUTTOSTO LARGO.
TALI MANCANZE SONO STATE PROCURATE DALLA MIRA LANZA STESSA CHE ERA SOLITA REIMMETTERE LE FIGURINE RICONSEGNATE DAI CLIENTI  NEI PRODOTTI, DANDO PERO' UN TAGLIO O UN BUCO ALLE FIGURINE RIUTILIZZATE PROPRIO PER DISTINGUERLE DA QUELLE "NUOVE".

PERCHE' LA MIRA LANZA ABBIA ADOTTATO QUESTA "POLITICA" NON CI E' DATO SAPERE, FORSE, IL PERIODO STORICO, CHE E' QUELLO DEI PRIMI ANNI '70 CON LA FAMOSA "AUSTERITY" , PUO' ESSERNE STATA UNA RAGIONE.
CERTO NON ERA BELLO APRIRE UN FUSTINO E TROVARCI DENTRO UN PUNTO BUCATO....
PERO' ERA COSI' E LE COSE CHE ERANO COSI' SONO STORIA, E NON C'E' DA DIRE ALTRO.
LE FIGURINE DELLA FAMIGLIA SEGUENTE, "I VIAGGI DELL'OLANDESINA" NON PRESENTANO ALCUNA MUTILAZIONE... L'AUSTERITY ERA FINITA? 

NELLA PRIMA DELLE TRE GRANDI FAMIGLIE DI FIGURINE PUNTO CHE COSTITUIRANNO LA PRODUZIONE DELLA MIRA LANZA NEGLI ANNI (TROVIAMO LA SERIE "CASALINGHE" CHE ALTRI CHIAMANO ANCHE "DONNE AL LAVORO" E LA SERIE "PRODOTTI", ALTRIMENTI NOTA ANCHE COME SERIE "DETERSIVI", SIA DI FORMATO GRANDE CHE DI FORMATO PICCOLO (L'ESATTA META' DELLE GRANDI), NON SI EBBE LA BENCHE' MINIMA IDEA DI CREARE UNA COLLEZIONE DA POTER MANTENERE IN CASA.
TUTTAVIA  CON L' EMISSIONE DI FIGURINE, COMUNQUE CON LA EFFIGIE DEL PRODOTTO ACQUISTATO (CON CASALINGA O SENZA), SI CREO', DI FATTO, UNA SERIE DI FIGURINE DIFFERENTI, ANCHE IN CONSIDERAZIONE DEL FATTO CHE I PRODOTTI SUL MERCATO ERANO DIVERSI (E QUINDI FIGURINE DIFFERENTI TRA LORO) E CHE, POI, PER RAGIONI A NOI NON NOTE, LA MIRA LANZA AGGIUNSE UNA SERIE DI PICCOLE VARIANTI SECONDARIE (LA VARIANTE PRIMARIA ERANO I PUNTI, SU CIASCUNA DELLE FIGURINE:

  • IL BORDO - UNA VOLTA AZZURRO, UNA VOLTA ROSSO OPPURE COSTITUITO DA UNA GRECA ROSSA O BLU  OPPURE SPESSO, LA MANCANZA DI UN BORDINO;

  • GLI ANGOLI, OVVERO VARIANTI REALIZZATE CON TRIANGOLINI O SIMBOLI COLORATI POSTI AI LATI DELLA FIGURINA, DI CUI SI CONTANO OLTRE 30 VARIANTI;

  • LA TIPOLOGIA DELLE AUTORIZZAZIONI MINISTERIALI CONCESSE (SE NE CONTANO 9 TIPOLOGIE DIFFERENTI);

  • LA TIPOLOGIA DI CONCORSO A CUI LE FIGURINE ERANO ASSOCIATE CON LA PRODUZIONE DI DIFFERENTI TIPOLOGIE DI SCRITTE SUL RETRO (SE NE CONTANO 5 SPECIE DIVERSE);

  • LA TIPOGRAFIA DI CUI SI CONTANO DIVERSE VARIANTI NEL TEMPO (ALMENO 7 DIVERSE ALTERNATESI NEL TEMPO PER TUTTE LE VARIE SERIE).

PER ADDENTRARCI CON PIU' CHIAREZZA NELLA PROBLEMATICA RIGUARDANTE IL NUMERO DI FIGURINE COLLEZIONABILI, IN QUANTO TUTTE DIFFERENTI TRA LORO, PRENDIAMO AD ESEMPIO LA SERIE M.L.P. NUMERO 907 (DONNA AL LAVORO 10 PUNTI CALINDA EXTRA).
QUESTO E' UN CASO IN CUI LA VARIANTE PRINCIPALE (IL PUNTO) E' UNICA PERCHE' NON ESISTE UNA CALINDA EXTRA DA 5 0 15 PUNTI.
AVREMO QUINDI UNA SOLA FIGURINA CON QUESTO VALORE ED IMMAGINE.
MA A QUESTA FIGURINA SONO COLLEGATE BEN 65 VARIANTI DOVUTE AGLI ANGOLI, ALLE BORDURE, ALLE TIPOGRAFIE (PER FORTUNA CHE NON ENTRANO IN GIOCO LE VARIABILI DELLA TIPOLOGIA DI CONCORSO E DI AUTORIZZAZIONE MINISTERIALE, AVREMMO RISCHIATO DI AVERE OLTRE 150 DIFFERENTI FIGURINE.......

CHIARO IL CONCETTO?
E' EVIDENTE CHE, IN QUESTO MODO, IL NUMERO DELLE FIGURINE DIFFERENTI, ANCHE SOLO PER VARIANTE SECONDARIA, E' MOLTO ELEVATO. 

NELLA SECONDA FAMIGLIA DI FIGURINE MIRA LANZA, QUELLA CON PROTAGONISTA IL PULCINO CALIMERO (SERIE "MONUMENTI D'ITALIA"), IL CONCETTO DELLA FIGURINA PUNTO ANCHE COME OGGETTO DA COLLEZIONE EBBE UN SUO PRIMO, INIZIALE RISCONTRO, TANTO CHE LE FIGURINE PUNTO DI CALIMERO, SIA NEL FORMATO PICCOLO, (IL PRIMO REALIZZATO DAL 1970 AL 1978) SIA NEL FORMATO GRANDE (REALIZZATO DAL 1978 AL 1979) ERANO DIFFERENTI PROPRIO COME IMMAGINE DI FIGURINA ANCHE SE DI UGUALE VALENZA PUNTO.
IN ALTRE PAROLE C'ERANO UN CERTO NUMERO DI MONUMENTI ITALIANI BELLI E FAMOSI A FARE DA CONTRALTARE A CALIMERO (SEMPRE PRESENTE COME SIMBOLO IDENTIFICATIVO);
LA MIRA LANZA PERO' NON REALIZZO UNA SERIE DI FIGURINE CON PIU' VALORI PER LA STESSA IMMAGINE AD ESEMPIO" ROMA - COLOSSEO" DA 5 POI DA 10 POI DA 15 POI DA 20 PUNTI E COSI' VIA, MA ASSEGNO' AD UN MONUMENTO UN DETERMINATO VALORE CHE RESTO' QUELLO PER TUTTO IL PERIODO DELLA SERIE, PER CUI LA FIGURINA "ROMA COLOSSEO" E' UNA FIGURINA SEMPRE E SOLO DA 5 PUNTI. 

LA SERIE CALIMERO ED I MONUMENTI D'ITALIA E' COMPOSTA DA SOLI 15 MONUMENTI SENZA VARIANTE PRIMARIA DEI PUNTI E CON LE SOLE VARIANTI:

  • DELLA TIPOLOGIA DI INTESTAZIONE (2 VARIANTI);

  • DELLA TIPOLOGIA DI INDIRIZZI POSTALI (VECCHIO INDIRIZZO E NUOVO INDIRIZZO;

  • DELLA TIPOLOGIA DI CODICE POSTALE INSERITO O DESTRA O A SINISTRA DELL'INDIRIZZO;

  • DELLA TIPOLOGIA DI CARATTERE (PICCOLO O GRANDE) UTILIZZATO NEI "VECCHI INDIRIZZI";

  • LA DIFFERENTE TIPOGRAFIA (IMPIEGATE SOLO 2 TIPOGRAFIE).

COMPLESSIVAMENTE DI QUESTA SERIE DI FIGURINE, A FRONTE DI 15 IMMAGINI DI MONUMENTI ASSOCIATE AI VALORI DI PUNTEGGIO 5 - 10 - 15 - 20 - 25 - 50 -E 100, ESISTONO POCO PIU' DI 100 FIGURINE COLLEZIONABILI TRA FORMATO PICCOLO (LA MAGGIORANZA) E FORMATO GRANDE ( SOLO 14 VARIANTI).
PROPORZIONALMENTE, RISPETTO ALLE DUE SERIE PRECEDENTI, ABBIAMO UN NUMERO DI VARIANTI DECISAMENTE INFERIORE.

LA PIENA MATURITA' DEL PROGETTO VIENE RAGGIUNTA CON LA TERZA FAMIGLIA DI FIGURINE PUNTO, QUELLA DEI "VIAGGI DELL'OLANDESINA"CHE VENGONO INSERITE NELLE CONFEZIONI DAL PRINCIPIO DEGLI ANNI '80 SINO AI PRIMI ANNI '90.

IN QUESTA FAMIGLIA DI FIGURINE TROVIAMO 4 SERIE, COMPOSTE, CIASCUNA DA 21 FIGURINE, PER UN TOTALE COMPLESSIVO DI 84 FIGURINE TUTTE DIFFERENTI TRA LORO E CON UN AMPIO TESTO A TERGO, ILLUSTRATIVO DELL'IMMAGINE RIPORTATA SUL FRONTE FIGURINA.

PER ESSERE CHIARI (E CONVIENE SEMPRE) LA MIRA LANZA PRODUSSE 84 FIGURINE DIVISE IN 4 SERIE DA 21 FIGURINE NON NUMERATE.

UNA DI QUESTE FIGURINE DI CIASCUNA DELLE 4 SERIE (LA 21ENIMA PER ME, MA ALTRI LA REGISTRANO COME LA PRIMA) RIPORTAVA LA SCRITTA "OMAGGIO", NON E' SOGGETTA AD AVERE LA VARIANTE PUNTO IN QUANTO DI UN UNICO VALORE FISSO DI 5 PUNTI.

PER LE RIMANENTI ALTRE 80 FIGURINE (20 PER CIASCUNA DELLE 4 SERIE PRODOTTE), C'E', INVECE, DA CONSIDERARE L'ESISTENZA DELLA MEDESIMA FIGURINA ANCHE NELLA VERSIONE CON LA VARIANTE PRINCIPALE OVVERO CON PUNTO PREMIO VARIABILE, PARTENDO DAL VALORE DEI 5 PUNTI, PASSANDO PER I 10, I 15, I 20, I 25, I 30, I 50, I 75 PUNTI FINO AL VALORE PIU' ALTO COSTITUITO DAI 100 PUNTI.
VA DETTO CHE NON TUTTE LE SERIE HANNO LA SEQUENZA DI VALORI DI PUNTO SOPRA ACCENNATA.
ALTRESI' VA NOTATO CHE SE UN VALORE PUNTO E' PRESENTE NELLA SERIE TUTTE LE 20 FIGURINE DELLA SERIE SONO STATE REALIZZATE CON QUEL VALORE, OVVERO NON ESISTE UN VALORE DI PUNTO SENZA LA CONTESTUALE REALIZZAZIONE DI TUTTE E 20 LE FIGURINE DELLA SERIE CON QUEL VALORE.

QUESTO NON PERCHE' LA MIRA LANZA SI FOSSE DIVERTITA A CREARE DISOMOGENEITA' TRA LE VARIE SERIE   MA MOLTO PIU' SEMPLICEMENTE PERCHE' LE SERIE NON ERANO LEGATE A TUTTI I PRODOTTI MIRA LANZA SUL MERCATO MA A CATEGORIE DI PRODOTTI DIFFERENZIATE DA COSTI E QUANTITATIVI DI PRODOTTO DIFFERENTI.
AD ESEMPIO LA SERIE "AFRICA NERA", ERA ABBINATA AI SOLI PRODOTTI KOP, PIATTI, LAVASTOVIGLIE E PAVIMENTI,  NEI FORMATI SCATOLA E FUSTINO,  TUTTI PRODOTTI DAL COSTO MEDIO  PER CUI TROVIAMO PRESENTI I VALORI PUNTO DA 5 A 25 E MANCANTI TUTTI I VALORI SUPERIORI AL 25.

ANCHE PER QUESTA FAMIGLIA DI SERIE DI FIGURINE ESISTONO DELLE PICCOLE VARIANTI, COSTITUITE DALLA PRESENZA DI NUMERI DI SERIE SUL FRONTE DELLE FIGURINE, COME DEI CODICI, MA SU QUESTO ARGOMENTO TRATTEREMO IN ALTRA PARTE DEL SITO PIU' CONSONA, OLTRE ALLE CITATE VARIABILI DELLE TIPOGRAFIE (LE SOLITE DUE CUI SE NE AGGIUNGONO ALTRE 3). 

LA MIRA LANZA EDITO' ANCHE UN ALBUM PICCOLO PER LA RACCOLTA DELLE FIGURINE, MA CHIARIAMO SUBITO CHE SI TRATTAVA PIU' DI UN PICCOLO ALBUM RACCOGLITORE CHE DI UN VERO E PROPRIO ALBUM E CHE NE ERA PREVISTA LA RESTITUZIONE, UNA VOLTA COMPLETATO, PER POTER VEDERE RADDOPPIATO IL NUMERO DEI PUNTI DELLE FIGURINE INSERITE.

CERTAMENTE UN GROSSO VANTAGGIO PER IL CONSUMATORE MA CON QUESTA TECNICA LA MIRA LANZA TENDEVA A "COSTRINGERE" IL CONSUMATORE ALL'ACQUISTO DI TUTTI I PRODOTTI DELLA PROPRIA GAMMA

 PER QUANTO RIGUARDA I CODICI PRESENTI SULLA SERIE DEI VIAGGI DELL'OLANDESINA SI RIMANDA AD UN APPOSITO ARTICOLO PRESENTE ALL'INTERNO DI DETTA RACCOLTA.

LA RACCOLTA DELLA PRODUZIONE DI FIGURINE PUNTO DELLA MIRA LANZA E' UNA RACCOLTA ESTREMAMENTE COMPLESSA, PIUTTOSTO VOLUMINOSA E PER NIENTE FACILE DA PORTARE AVANTI.
LE VARIANTI SONO TALMENTE TANTE E MINIME CHE SAREBBE QUASI IMPOSSIBILE PERSINO A PICO DELLA MIRANDOLA GIOVANE, DETERMINARE, DA UN BLOCCO DI FIGURINE, QUELLE CHE SONO MANCANTI.... FIGURARSI QUALI MOSTRUOSE PROBLEMATICHE SALTEREBBERO FUORI AD UN COMUNE MORTALE COME IL SOTTOSCRITTO, DATATO, FUMATORE E CON PROBLEMI DI MEMORIA ACCOSTANDOSI AD UN BLOCCO DI MIRA LANZA PER TROVARE UNA MANCANTE! 

   
   
© www.FigurineCartonate.it, un'idea di Carlo Maria Allochis - realizzato da Glu2k WebMaster

Login

Registrazione autonoma disattivata.
Per creare un account scrivere una
mail a info@figurinecartonate.it indicando
"Nome Utente" e "Password" desiderate.
La password potrà essere cambiata in
qualsiasi momento tramite gesione account