Menu Principale  

   
Tophost
   
   
   

TAVER MATIC – TORINO

SERIE

“ LE ARMI”

E

GRANDI RACCOLTE "LE ARMI"

 

 

1.     CENNI STORICI

 QUANDO LA TAVER MATIC, NEL 1962 ASSUME IL POSTO LASCIATO VACANTE DALLA SIDAM, DALLE CUI CENERI, COME UN'ARABA FENICE, ERA RINATA SOTTO "MENTITE SPOGLIE", OLTRE ALLA PROBLEMATICA DELLA PROSECUZIONE DELLA SERIE "IL CALCIO ITALIANO" NELLA SUA QUARTA VERSIONE, SI TROVA A DOVER GESTIRE ANCHE UNA SERIE SOLO DI RECENTE EDITATA DALLA SIDAM, CHE TUTTAVIE, PER LE VOCENDE SOCIETARIE DI QUEST'ULTIMA ERA RIMASTA POCO TEMPO NEI DISPENSER A FRONTE INVECE DI UNA DISCRETA POTENZIALITA' DI VENDITA, MOSTRATA SIN DA SUBITO.

INOLTRE LA PRODUZIONE SIDAM, PRECISA NELLE FIGURINE (RICORDO CHE EANO DI PRODUZIONE A LIELLO IDEAZIONE REALIZZAZIONE DELLA ILMA DI TORINO), NON LO ERA STATA CON L'ALBUM , UNA BRUTTA COPIA, PER DI PIU' INADATTA A FIGURINE A SVILUPPO ORIZZONTALE DI UN ALBUM REALIZZZATO PER LA SERIE DE "iL CALCIO ITALIANO 61-62 ).

PER ENTRAMBE LE RAGIONI SOPRA ADDOTTE, LA TAVER MATIC DECISE DI RIPROPORRE LA SERIE "ARMI" DELLA SIDAM CHIAMANDOLA "LE ARMI" E STAMPANDOLA SU CARTONCINO LEGGERO E DISTRIBUEDNDOLA NON PIU' IN DISPENSER MA ATTRAVERSO IL SISTEMA DELLE BUSTINE IN EDICOLA.

                             

L'ALBUM FU ELABORATO SECONDO IL CLASSICO SHEMA SIDAM DEGLI ALBUM DIDATTICI RENDENDOLO PIACEVOLE E BEN FATTO E DI CUI PARLEREMO NELL'APPOSITO SPAZIO.

ALLE FIGURINE SI AGGIUNSE SOLAMENTE LA VARIANTE EDITORIALE PROPRIA DELLA TAVER MATIC IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DELLA SIDAM.

LE FIGURINE "LE ARMI" CHE QUELLE DELLA SERIE "LE GRANDI RACCOLTE - LE ARMI", EDITATE RISPETTIVAMENTE NEL 1963 E NEL 1965 SONO ASSOLUTAMENTE IDENTICHE PER FORMATO, CARTONCINO ED IMMAGINI.

2.     QUALITA’ DELLA STAMPA

LE FIGURINE STAMPATE DALLA TAVER MATIC RISULTERANNO IN MANIERA CHIARAMENTE APPREZZABILE, PIU' DELICATE E PIU' LUMINOSE, MENO CUPE COME TONO DI BASE, RISPETTO ALLA SERIE TARGATA SIDAM.

I FENOMENI DI DISALLINEAMENTO DEI CLICHE’ DI ZINCO PERMANE , MA LA PERCENTUALE DI FIGURINE AFFETTE DA TALE PROBLEMA IN QUESTA SERIE SEMBRA ESSERE ABBASTANZA RIDOTTA, ANCHE PER L'AFFINAMENTO TECNICO INTERVENUTO NEL FRATTEMPO (SOPRATTUTTO NELLA SERIE DEL 1965).

RIGUARDO ALLE PROBLEMATICHE DI CENTRAGGIO DELL’IMMAGINE ALL’INTERNO DEL CARTONCINO, SI REGISTRANO I PROBLEMI TIPICI, CON UNA FREQUENZA DI ERRORE ABBASTANZA LIMITATA E CON ERRORI PRATICAMENTE MAI DI GRANDE ENTITA’.

NEL COMPLESSO IL GIUDIZIO SULLA STAMPA E’ OTTIMO!
 

3.     I SOGGETTI

RIGUARDO I SOGGETTI SI RIPORTA INTEGRALMENTE QUANTO SCRITTO PER LA SERIE "ARMI" DELLA SIDAM ESSENDO I SOGGETTI ASSOLUTAMENTE IDENTICI.

" GRAFICAMENTE, IN OGNI FIGURINA, SULLA PARTE FRONTALE SONO RIPORTATI IN UN CARTIGLIO COLORATO  CHE SI PUO’ TROVARE ALTERNATIVAMENTE IN CIASCUNO DEI QUATTRO ANGOLI DÌ OGNI FIGURINA, NUMERO E INTESTAZIONE DELLA STESSA.

GLI SCENEGGIATORI DELLA SIDAM SI TROVARONO DÌ FRONTE A QUESTO DILEMMA: -“COME TROVARE 100 ARMI DA RAPPRESENTARE SU TAVOLE A COLORI”.

NON ERA UN OBIETTIVO FACILE DA COGLIERE, MA SECONDO ME E’ STATO RAGGIUNTO SENZA SCADUTE OD ESAGERAZIONI.

CERTAMENTE LO SFORZO MAGGIORE E’ STATO FATTO NELL’INDIVIDUARE, NEL CORSO DELLA STORIA, ARMI CHE NON FOSSERO SEMPRE RIEDIZIONI DÌ ARMI PRECEDENTI, INSOMMA DAL GLADIO ALLO SPADONE DEI LANZICHENECCHI, SEMPRE DÌ UNA SPADA SI TRATTAVA!

BUONA LA GENESI INIZIALE DALLA PRIMA ARMA (IL SASSO) ALLA FIONDA DÌ DAVIDE, PROSEGUENDO ATTRAVERSO ARMI GRECHE ED ASSIRO-BABILONESI.

QUASI MILLE ANNI DÌ STORIA DOMINATI DAL PREDOMINIO MILITARE ROMANO SONO RIASSUNTI IN 7 FIGURINE, IVI COMPRESA QUELLA DEDICATA AI GLADIATORI ROMANI, NON QUANTO ESSI STESSI UN’ARMA, OVVIAMENTE MA IN QUANTO DOTATI DÌ ARMI PARTICOLARI, COME ELMO (ARMA DIFENSIVA) O RETE (ARMA OFFENSIVA), DIMENTICANDO PURTROPPO DÌ CITARE L’ARMA A CUI I GLADIATORI DOVEVANO IL LORO STESSO NOME, OVVERO IL GLADIO, LA CORTA SPADA ROMANA, CARATTERISTICA DELLA FORZA MILITARE ROMANA AL PARI DELLA TATTICA E DELLA STRATEGIA SUI CAMPI DÌ BATTAGLIA, LA VERA ARMA VINCENTE DELL’ESERCITO ROMANO OLTRE AL VALORE ED ALLA ORGANIZZAZIONE LOGISTICA!

LA FIGURINA 24 E’ DEDICATA AD UN’ARMA MEDIOEVALE MENTRE LA 23 ED ALCUNE SEGUENTI, SINO ALLA 29 (LE NAVI ROMANE DOTATE DÌ ROSTRO) CI RIPORTANO INDIETRO NEL TEMPO!!! (E LA CONSECUTIO TEMPORUM?????DOVE LA METTIAMO?).

A PARTE I RAZZI CINESI, DOBBIAMO ARRIVARE ALLA FIGURINA 40 PER VEDERE LA PRIMA ARMA DIA FUOCO, IL CANNONE PRIMITIVO, CHE SECONDO ME ERA PIU’ GIUSTO AMBIENTARE IN CINA, VISTO CHE E’ STORIA RISAPUTA CHE IL PRIMO CANNONE RIFATTO IN ITALIA FU FATTO DAI CITTADINI DÌ OSIMO IL QUALE LO FECERO IN MANIERA MACCHERONICA, UTILIZZANDO ANZICHE’ UN CORPO IN METALLO, UN BEL TROCO D’ALBERO SCAVATO, COL RISULTATO CHE IL CANNONE NON SPARO’ NESSUN COLPO MA IN COMPENSO ESPLOSE, FACENDO STRAGE DEGLI SPROVVEDUTI “ARTIGLIERI OSIMANI!

POI L’ESCALATION DELLE VARIE ARMI DA FUOCO, MENTRE LA PRIMA “ARMA” AEREA E’ IN FIGURINA57, IL PALLONE AEROSTATICO.

NEL CAMPO DELLE ARMI NAVALI, DOPO LA CITATA NAVE ROMANA CON ROSTRI, TROVIAMO A FIGURINA 56 “L’ARTIGLIERIA DA MARIANA” CHE NON SO BENE COSA SIA, FORSE VOLEVANO DIRE ARTIGLIERIA NAVALE O ARTIGLIERIA IMBARCATA!

LA SUCCESSIVA ARMA NAVALE E’ LA TORRETTA CON CANNONI, TIPICA DELLE CORAZZATE E POI MINE NAVALI E SOTTOMARINO.

LA RASSEGNA SI CHIUDE CON LA BOMBA ATOMICA ED I RAZZI, CHE SARANNO LE ARMI CHE ALLA FIN FINE CONSENTIRANNO AL MONDO DÌ VIVERE ANNI SENZA GUERRE MONDIALI, VISTO IL LORO POTERE DISTRUTTIVO MICIDIALE E LA LORO DISPONIBILITA’ UN PO’ A TUTTE LE PARTI EVENTUALMENTE BELLIGERANTI.

IN QUESTA SERIE, PIU’ CHE IN ALTRE I SOGGETTI SONO IN MOVIMENTO DAGLI AEREI A CARRI ARMATI, DAI CAVALLI RAMPANTI AL COCCHIO DEL FARAONE.

DEVO DIRE CHE LE FIGURINE, FATTE PER BAMBINI, METTONO PIU’ IN RISALTO LA TRAGICITA’ DELLE ARMI CHE LA LORO SPETTACOLARIZZAZIONE E QUESTO, MAGARI NON VOLUTO, E’, IN OGNI CASO, UN GRAN BEL RISULTATO EDUCATIVO."
 

4.     I COLORI

ANALOGAMENTE AL PRECEDENTE CAPITOLO SI RIPORTA, IN MANIERA INTEGRALE QUANTO SCITTO IN PROPOSITO RIGUARDO ALLA SERIE SIDAM "ARMI" ESSENDO L'ASPETTO CROMATICO ASSOLUTAMENTE IDENTICO.

"COME ACCENNATO PER ALTRE RACCOLTE DIDATTICHE BASATE SU BOZZETTI ORIGINALI REALIZZATI AD ACQUERELLO, PRODOTTE DALLA SIDAM, HA COMPORTATO LA POSSIBILITA’ DI SCELTE CROMATICHE AUTONOME, QUINDI PIU’ BILANCIABILI, QUANDO NON BILANCIATE, RISPETTO ALLE SERIE DÌ TIPO FOTOGRAFICO.

LA SERIE E’ MOLTO VARIA E MOLO COLORATA CON GRANDI VARIETA’ DÌ TONALITA’.

TUTTAVIA NON RISULTA “SQUILLANTE” SOTTO IL PROFILO GRAFICO PROPRIO PERCHE’ LA COLORAZIONE AD ACQUERELLO E’ UNA COLORAZIONE TRASPARENTE, AD ACQUA, APPUNTO PER CUI I COLORI RISULTANO SMORZATI.

AL PARI DELLE SERIE ILMA (ECCO UN ALTRO MOTIVO CHE AVVALORA LA MIA TESI SOPRA ESPOSTA), LA COLORAZIONE COMPLESSIVA APPARE CON LEGGERA PREDOMINANZA DEI TONI BRUNI, QUASI PATINATA O VELINATA, QUINDI UN PO' CUPA.

MA QUESTA E’ UNA CARATTERISTICA, OVVIAMENTE, NON CERTO UN DIFETTO.  "
 

5.     I TESTI

 

L’IMPOSTAZIONE DEL RETRO E’ ASSOLUTAMENTE IDENTICA A QUELLA SIDAM.

I TESTI COMPAIONO IN UNO SPAZIO CENTRALE MOLTO CAPIENTE RICAVATO TRA LE INTESTAZIONI IN TESTA DÌ FIGURINA (TITOLO A SINISTRA E NUMERO A DESTRA) E QUELLE A PIE’ DÌ FIGURINA (LA CLASSICA ISCRIZIONE SIDAM SU DUE RIGHE)

LO SPAZIO DISPONILE RISULTA ESSERE MOLTO AMPIO E SI PRESTEREBBE A TESTI MOLTO ELABORATI, COSA CHE PERO’ NON E’.

QUESTI SONO DECISAMENTE MINIMALISTI, ANCHE SE ESAUSTIVI E, FRANCAMENTE, MI SAREI ASPETTATO QUALCHE COSA DÌ PIU’ SVILUPPATO ED ORGANICO.

I TESTI ERANO RIPORTATI ANCHE SULL’ALBUM, COSI’ DA NON PERDERE IL VALORE DIDATTICO DELLA SERIE ANCHE QUANDO INCOLLATA SUL SUPPORTO PREDISPOSTO PER TALE SCOPO.

NEL COMPLESSO I TESTI SONO FORSE LA PARTE MENO ESALTANTE DÌ QUESTA BELLA SERIE! 

RISPETTO ALLA SERIE SIDAM QUESTA RIPORTA IN PIE' DI FIGURINA IL TESTO:  "Richiedete l'album ai rivenditori - TAVER MATIC - Via Lamarmora, 14 - Torino - Tel. 519.410

6.     QUALCHE CRITICA

LO SVILUPPO DELLE ARMI CREATE DALL’UOMO, PRIMA PER CACCIARE, POI PER SOPRAVVIVERE ED INFINE PER OFFENDERE E’, COME DETTO, BEN SVILUPPATO. NEGATIVO IL NON SEMPRE COERENTE RISPETTO DELLO SVILUPPO STORICO TEMPORALE SU CUI LA SERIE SI BASA.          QUALCHE SCIVOLATA C’E’ ED E’ EVIDENTE, TUTTAVIA L’IMPIANTO DÌ “SVILUPPO STORICO” DELLE ARMI E’ AMPIAMENTE RISPETTATO.

LA SERIE NON SOFFRE DÌ ALTRE “CRITICITA’ DEGNE DÌ NOTA.
 

7.     COLLEZIONABILITA’

LA SERIE E’ BELLA E PUO’ DARE AMPIE SODDISFAZIONI.

COLLEZIONARLA NON E’ COMPLICATO ANCHE SE NON SEMPLICE NE VELOCE.

QUESTO FATTO RENDE QUINDI AL COLLEZIONISTA DUE “SERVIGI”, UNO NEL PERMETTERGLI DÌ TERMINARE LA SERIE CON LA SODDISFAZIONE CHE QUESTO DA SEMPRE E L’ALTRO NEL NON ESSERE PROPRIO UN GIOCO DA RAGAZZI IL RIUSCIRE A COMPLETARLA.

SICCOME LA SODDISFAZIONE C’E’ SEMPRE ED IL LAVORO NECESSARIO E’ MOLTO, LA SODDISFAZIONE CHE NE DERIVA SARA’ SENZ’ALTRO MOLTO ALTA.

PARTICOLARE ATTENZIONE DEVE ESSERE FATTA NEL NON CONFONDERE QUESTE FIGURINE CON QUELLE DELLA SIDAM.

RAMMENTO CHE, A FRONTE DI UNA PARTE FRONTALE IDENTICA, LE TAVER MATIC SONO IMMEDIATAMENTE RICONOSCIBILI PERCHE' DECISAMENTE PIU' LEGGERE DELLE SIDAM E POI SUL RETRO OGNI FIGURINA RIPORTA IN CHIARO LA PARTE EDITORIALE PROPRIA DI CIASCUNA CASA EDITRICE/DISTRIBUTRICE.

COME PER LA SERIE SIDAM, LA REPERIBILITA’ DELLE FIGURINE NON E’ ELEVATA, ANZI E' INFERIORE ALLE FIGURINE DELLA SERIE SIDAM E SPESSO CAPITA DÌ TROVARNE PIU’ IN STOCK MEDIO PICCOLI CHE IN SINGOLI ESEMPLARI.

NEI MERCATINI, NELLE FIERE A MIGLIOR PREZZO, DAI RIVENDITORI PROFESSIONALI A COSTI LEGGERMENTE MAGGIORI.

RESTA SEMPRE E BAY DOVE L’OFFERTA E’ SPESSO PRESENTE.

IL COSTO MEDIO DÌ UNA FIGURINA VA DAGLI 0,80 CENTS AD 1,5 – 2 EURO.

POSSONO ESSERE PROPOSTE SERIE COMPLETE IL CUI PRESSO, SECONDO ME NON PUO’ SUPERARE I 120-140 EURO SENZA INCONTRARE GRANDI DIFFICOLTA’ DÌ PIAZZAMENTO.

VA RICORDATO CHE IL VENDITORE EBAY, SPESSO DEVE CONSIDERARE ANCHE LE COMMISSIONI EBAY CHE DEVONO ESSERE DETRATTE DAL VALORE DÌ VENDITA E CHE E’ GIUSTO ED OPPORTUNO CHE IL COMPRATORI CONSIDERI.

ATTENZIONE, ACQUISTANDO SU EBAY, AD ACCERTARSI PRIMA CHE SI TRATTI DÌ SIDAM E NON DÌ TAVER MATIC CHE, FRONTALMENTE, NON SONO RICONOSCIBILI.

RIGUARDO ALL'ALBUM RIMANDO ALLA APPOSITA PAGINA DI PRESENTAZIONE.

 

   
   
© www.FigurineCartonate.it, un'idea di Carlo Maria Allochis - realizzato da Glu2k WebMaster

Login

Registrazione autonoma disattivata.
Per creare un account scrivere una
mail a info@figurinecartonate.it indicando
"Nome Utente" e "Password" desiderate.
La password potrà essere cambiata in
qualsiasi momento tramite gesione account