Menu Principale  

   
Tophost
   
   
   

ROCKET  ITALIANA S.R.L - ROMA

LA STORIA

 

1.     ELEMENTI BASE

GLI AMICI DÌ QUESTO SITO MI SCUSERANNO MA IO DÌ QUESTA CASA EDITRICE ROMANA SONO RIUSCITO A SAPERE BEN POCO.
NON ME NE FACCIO UNA COLPA PERCHE’, MOLTO PROBABILMENTE, AL DÌ LA’ DELLE POCHE TRACCE LASCIATE, PROBABILMENTE QUESTA E’ UNA CASA EDITRICE CHE HA REALIZATO VERAMENTE POCO ED IN POCO TEMPO, QUASI UNA METEORA!

CERTAMENTE E’ VERAMENTE POCO PER POTERLA INQUADRARE IN MANIERA ALMENO SODDISFACENTE, PERO’ SE QUESTO E’ QUELLO CHE ABBIAMO NON POSSIAMO MICA INVENTARCI LE COSE!

TUTTAVIA ATTRAVERSO LE POCHISSIME TRACCE SINO AD OGGI PERVENUTE ABBIAMO LA POSSIBILITA’ DÌ ABBOZZARE QUALCHE IPOTESI NON DEL TUTTO CAMPATA IN ARIA.

VEDIAMO GLI ELEMENTI CHE ABBIAMO A NOSTRA DISPOSIZIONE:

LA DITTA VIENE ISCRITTA AL REGISTRO DELLE DITTE DÌ ROMA CON ATTO NUMERO 216805 DEL 20 MAGGIO 1959, NUMERO DÌ SOCIETA’ 721, CON LA DENOMINAZIONE DÌ “ROCKET ITALIANA S.R.L.” CON SEDE IN ROMA VIA ADIGE, 16.

LA SOCIETA’ SI ERA COSTITUITA, CON IDENTICA RAGIONE SOCIALE, IL MESE PRECEDENTE E, PER LA PRECISIONE, IL 17 APRILE 1959 CON ATTO DEL NOTAIO RUGGIERO FRANCESCO, COADIUTORE RAOUL GUID, REPERTORIO NUMERO 062650.

INTERESSANTE E’ L’OGGETTO SOCIALE CHE RECITA ESATTAMENTE :
“SFRUTTAMENTO DEL BREVETTO NUMERO 2298/99. PRODUZIONE, ACQUISTO E VENDITA DA APPARECCHI, MACCHINARI E MATERIALE TECNICO E MATERIE PRIME DÌ OGNI GENERE, ESERCIZIO DÌ STABILIMENTI, LAVORAZIONE DÌ MACCHINARIO, IMPORTAZIONE ED ESPORTAZIONE DÌ MACCHIANRI, APPARECCHI E MATERIALI CONNESSI, ACQUISTO, VENDITA, PERMUTA, GESTIONE DÌ BENI MOBILI ED IMMOBILI, IN GENERE QUASIASI ATTIVITA’ ECONOMICA CHE COMUNQUE POSSA GIOVARE ALLO SVOLGIMENTO DEL PROGRAMMA SOCIALE.     TUTTO SIA DIRETTAMENTE ED IN PROPRIO SIA A MEZZO DÌ TERZI.”

LA DOMANDA CHE SORGE SPONTANEA E’: “MA CHE MINCHIA DÌ SOCIETA’ ERA QUESTA”?

AL DÌ LA’ DELLO SFRUTTAMENTO DEL BREVETTO NUMERO 2298/99 CHE E’ CHIARO COME INTENTO A MENO CHE SICCOME NON SAPPIAMO COSA SIA IL BREVETTO IN QUESTIONE NON SAPREMO MAI CHE COSA LA SOCIETA’ FACESSE!!!

COMPRAVANO MACCHINARI, MINERALI ED IMMOBILI, GESTIVANO STABILIMENTI, ACQUISTAVANO BENI MOBILI (DENARO, GIOIELLI…?).

CHI CI CAPISCE QUALCHE COSA E’ BRAVO!

A FRONTE DÌ TANTE COSE CHE SI RIPROMETTEVA DÌ FARE, LA DITTA “ROCKET ITALIANA” RISULTA DAI DOCUMENTI CHE NON ABBIA MAI ESPLETATO ALCUNA ATTIVITA’.

 

2.     QUALCHE SUPPOSIZIONE

A FRONTE DÌ TANTA MOLE DÌ INFORMAZIONI RICAVATE DALLA DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE PRESSO LA CAMERA DÌ COMMERCIO DÌ ROMA, POSSIAMO ANALIZZARE ALTRI DATI DA CUI FAR PARTIRE ALCUNE SUPPOSIZIONI.

LA SEDE DELLA SOCIETA’ E LA SUA DENOMINAZIONI FANNO CONSIDERARE COME POSSIBILE CHE SI TRATTI DÌ UNA SOCIETA’ CREATA DA UNA SOCIETA’ ESTERA, PROBABILMENTE ANGLOSASSONE (INGLESE O AMERICANA) ESATTAMENTE COME LO FU LA CARDMASTER, LA COLORADO.
PROPRIO LA COLORADO SI CHIAMAVA ESATTAMENTE “COLORADO ITALIANA” ED ERA UNA SUCCURSALE ITALIANA DELLA INGLESE A&BC.

LA SEDE ROMA E’ LA STESSA DELLA CARDMASTER, SOCIETA’ D’OLTREMANICA DALLA INGLESE MASTER VENDING Co.

QUESTE IMPRESSIONI CHE, OVVIAMENTE NON DIMOSTRANO NULLA, POSSONO FARCI PENSARE AD UNA SOCIETA’ ESTERA CHE NEL 1959 ABBIA APERTO LA SUA FILIALE ITALIANA CERCANDO, SENZA SUCCESSO, DÌ PRENDERE PIEDE NEL NOSTRO PAESE E POI SIA STATA LASCIATA NEL DIMENTICATOIO, TANTO CHE SENZA AVER MAI PIU’ DATO SEGNI DÌ VITA E’ STATA CANCELLATA D’UFFICIO DALLA CAMERA DÌ COMMERCIO DÌ ROMA IN DATA 20 MAGGIO 2002.

AD UNA IDENTICA SOLUZIONE ARRIVO ANCHE ANALIZZANDO LE FIGURINE DELL’UNICA SERIE DELLA ROCKET PRODOTTA (ALMENO A ME NON NE RISULTA NESSUN’ALTRA.

SI TRATTA DÌ FIGURINE DÌ AEROPLANI A GETTO, IL CUI IMPRINTING CREATIVO E’ MOLTO PIU’ ANGLOSASSONE CHE ITALIANO.

BASTA CONFRONTARE UNA FIGURINA DÌ QUESTA SERIE CON UNA FIGURINA SIDAM (AEREI D’OGGI) ED UNA FIGURINA CARDMASTER (APPARECCHI A REAZIONE DEL MONDO), PER RENDERSI CONTO CHE LA ROCKET ASSOMIGLIANO PIU’ ALLE SECONDE CHE ALLE PRIME!
QUESTO SIA PER L’ASPETTO GRAFICO SIA PER IL DETTAGLIO, VISTO  CHE LE ROCKET HANNO UN TIPO DÌ NUMERAZIONE CHIARAMENTE ANGLOSASSONE (NON FIGURINA NUMERO 2 MA FIGURINA 2 DÌ 50), ESATTAMENTE COME LE CARDMASTER.

UNA PARTICOLARITA’ E’ POI IL FATTO CHE LE FIGURINE SIANO STATE STAMPATE DA UNA TIPOGRAFIA DÌ SPOLETO IN UMBRIA!
MA E’ UNA PARTICOLARITA’ COME UNA CURIOSITA’ CHE NON AGGIUNGE NULLA, NEMMENO A LIVELLO DÌ SUPPOSIZIONE SUCCEDANEA.

DÌ ALTRO NON HO TROVATO E FORSE NON C’E’.

NEMMENO SONO STUZZICATO A FARE CHI SA QUALE RICERCA PER CAPIRE CHI NE FOSSE IL TITOLARE E PER REPERIRE QUALCHE ALTRO DETTAGLIO.

SI TRATTA DÌ UNA CASA EDITRICE O MEGLIO DÌ UNA DITTA DEL POLO ROMANO DELLE FIGURINE CHE HA LASCIATO UNA TRACCIA COSI’ PICCOLA E POCO SIGNIFICANTE CHE QUANTO DÌ LEI CI E’ GIUNTO FINO A NOI PARE,ANCHE SE POCA COSA, SUFFICIENTE A DARCI ALMENO UNA IDEA.

 

 

   
   
© www.FigurineCartonate.it, un'idea di Carlo Maria Allochis - realizzato da Glu2k WebMaster

Login

Registrazione autonoma disattivata.
Per creare un account scrivere una
mail a info@figurinecartonate.it indicando
"Nome Utente" e "Password" desiderate.
La password potrà essere cambiata in
qualsiasi momento tramite gesione account