Menu Principale  

   
Tophost
   
   
   

ALTHEA - PARMA


LA STORIA


1.   DALLA NASCITA ALLO STOP DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE 

LA ALTHEA NASCE A PARMA, NEL 1932, PER VOLONTA’ ED INTUIZIONE DELLA FAMIGLIA BERTOZZI, DÌ QUELLA TERRA ORIGINARIA E GIA’ ADDENTRO, DA QUASI UN SECOLO, ALLE ATTIVITA’ PROPRIE DEL COMPARTO AGRO-ALIMENTARE..
IN PARTICOLARE SONO I DUE FRATELLI, CARLO ED AMILCARE BERTOZZI AD AVERE L’INTUIZIONE SUL FATTO CHE LE ABITUDINI DEGLI ITALIANI STANNO CAMBIANDO, PUR RIMANENDO IL NOSTRO UN POPOLO LEGATO ALLE TRADIZIONI, SPECIE PER QUELLO CHE RIGUARDA LA BUONA CUCINA. 

LA DITTA PRENDE IL NOME DA UN FIORE SELVATICO LA “ALTHEA OFFICINALIS” CHE CARLO BERTOZZI RACCOGLIE SUL PRATO SU CUI SORGERA’ LO STABILIMENTO DÌ PRODUZIONE, IL GIORNO CHE VA A VISIONARE L’AREA, PERALTRO ATTIGUA AI CAMPI COLTIVATI. 

CON L’ALTHEA NASCE LA “CUCINA D’ITALIA”, UNA DITTA CHE NON PREPARA SOLO CONSERVE ALIMENTARI MA PRODOTTI GIA FINITI E PRONTI ALL’USO, SPECIE SUGHI E RAGU’.
NASCE COSI’ IL “SUGORO ALTHEA”, IL PRIMO CONDIMENTO PRONTO COMMERCIALIZZATO SU SCALA NAZIONALE, ANCHE GRAZIE A GRANDI CAMPAGNE PUBBLICITARIE SU RIVISTE FEMMINILI.
VENGONO COSI’ CREATI I SIMBOLI DELLA ALTHEA, LA MASSAIA "MARIA FELICE" E' LA FAMOSA “CASA TRASPARENTE”, SINONIMI DELLA FAMIGLIARITA’ DEI PRODOTTI E DELLA TRASPARENZA DÌ LAVORAZIONE E PRODUZIONE. 

NEL PERIODO BELLICO, DAL 1940 AL 1947 LA ALTHEA SI FERMA CESSANDO OGNI ATTIVITA’ PRODUTTIVA. 


2.       GLI ANNI ‘50

LA RIPRESA E’ FORTE E CONVINCENTE, IN UN PAESE CHE HA VOGLIA DÌ RISOLLEVARSI E LA ALTHEA, RIPARTITA COL GIUSTO PASSO INCREMENTA LE SUE PRODUZIONI CON IL “PARMI’”, SUGO LEGGERO ALL’ OLIO DÌ OLIVA E CON IL CONCENTRATO DÌ POMODORO “FIORDAGOSTO”. 

MA E’ NEL 1953, CON LA PRODUZIONE DEL “CREMIFRUTTO”, UNA MATTONELLINA DÌ MARMELLATA IN CONFEZIONE TRASPARENTE CHE LA ALTHEA SFONDA NEL MONDO DEI RAGAZZI! 

NELL’ IMMAGINARIO COLLETTIVO DELLA GENERAZIONE DEI RAGAZZI DÌ ALLORA “CREMIFRUTTO” DIVENTA ANCHE SINONIMO DÌ FRANCOBOLLO, DIFATTI IN OGNI CONFEZIONE DÌ CREMIFRUTTO , NELLA ETICHETTA, CHE ALTRO NON ERA CHE UNA BUSTINA, ERA RIPOSTO UN FRANCOBOLLO, DÌ PROVENIENZA GENERALMENTE STRANIERA, COLLEGATO A DETERMINATE ARGOMENTAZIONI SCIENTIFICO CULTURALI (ANIMALI, FIORI, PERSONAGGI STORICI ECC). 

IL PRODOTTO INCONTRA IL FAVORE DÌ MADRI E FIGLI E DIVIENE UN CULT DELLA MERENDA DÌ META’ MATTINA A SCUOLA O DEL POMERIGGIO A CASA, PER LA SUA PRATICITA’, PER LA SUA BONTA’ E PER IL SUO …FRANCOBOLLO. 

MOLTI DEI RAGAZZI DÌ ALLORA SONO DIVENTATI AMANTI DEL FRANCOBOLLO PROPRIO ATTRAVERSO IL CREMIFRUTTO. 

ALLA FINE DEGLI ANNI 50 LA ALTHEA COMMERCIALIZZA ANCHE I DADI DA BRODO. 


 3.      GLI ANNI '60 - '70 - ' 80

L’INIZIO DEL DECENNIO E’ SOTTO LA PRECISA VOLONTA’ DÌ PORTARE L’AZIENDA AI VERTICI DELLA PRODUZIONE NAZIONALE, PUR IN UN CONTESTO DÌ CONCORRENZA NON FACILE, LIEBIG, STAR, KNORR, CIRIO, SOLO PER CITARE LA CONCORRENZA DEI PRODOTTI “SALATI”, TRALASCIANDO QUELLA ANCOR PIU’ VASTA DEI PRODOTTI DOLCI.
LA ALTHEA SFRUTTA AL MASSIMO LE NUOVE TECNOLOGIE DÌ DIFFUSIONE DÌ MASSA, SOPRATTUTTO LA TELEVISIONE ESSENDO UNA DELLE DITTE CHE, CON CAROSELLO, ENTRA PIU’ SPESSO NELLE CASE DEGLI ITALIANI, ATTRAVERSO IL SUO MOTTO “OTTIMA IDEA, PRODOTTI ALTHEA”! 

I SUOI PRODOTTI SONO SUPPORTATI DA RACCOLTE DÌ PUNTI CON PREMIO (I FAMOSI PUNTI VDB), ED IL CREMIFRUTTO MANTIENE L’OMAGGIO DÌ UN FRANCOBOLLO SULLA BUSTINA DÌ OGNI SINGOLO CREMIFRUTTO, MENTRE LE CONFEZIONI DA 3 O DA 5 CREMIFRUTTI SI ARRICCHISCONO DÌ FIGURINE FUSTELLATE DÌ VARIE DIMENSIONI E SOGGETTI, DALLO SPORTIVO AL DIDATTICO PER RAGAZZI E RAGAZZE. 

MA UN EVENTO TRAGICO ED INASPETTATO, LA MORTE DEL CO FONDATORE CARLO BERTOZZI, PORTA LA FAMIGLIA A CEDERE L’ATTIVITA’ ALLA MULTINAZIONALE OLANDESE UNILEVER CHE IN POCHI ANNI TRASFORMA LO STABILIMENTO IN STABILIMENTO DÌ PRODUZIONE PERIFERICO, PUR MANTENENDO VIVO IL MARCHIO ALTHEA. 

MA LA CONCORRENZA E LA VOLONTA’ DELLA NUOVA PROPRIETA’ DÌ UTILIZZARE NON TANTO IL MARCHIO QUANTO LA QUALITA’ DELLA PRODUZIONE ALTHEA SPINGE INESORABILMENTE IL MARCHIO ALTHEA ED I SUOI PRODOTTI VERSO LA SPARIZIONE, NON SUPPORTANDOLI PIU’ CON ADEGUATE CAMPAGNE PUBBLICITARIE. 

E’ COSI’ CHE LA ALTHEA DIVIENE NEL 1976, SEMPRE IN AMBITO UNILEVER, SEMPLICE DIVISIONE DELLA SAGIT DÌ LATINA, SOCIETA’ DÌ PRODOTTI SURGELATI (MARCHI ALGIDA E FINDUS) E POI, VERSO LA FINE DEGLI ANNI 80, LA UNILEVER DECIDE DÌ CHIUDERE GLI STABILIMENTI DÌ PARMA TRASFERENDO LE PRODUZIONI IN BELGIO.


4.    DAGLI ANNI '90 AD OGGI 

 

UN GRUPPO DÌ IMPRENDITORI PARMIGIANI RILEVA DALLA UNILEVER IL MARCHIO E LO STABILIMENTO E LO RIMETTE IN PIEDE A PRODURRE LA LINEA SUGHI E DERIVATI DEL POMODORO E PRINCIPALMENTE A PRODURRE PER CONTO TERZI. 

LA QUALITA’ DELLA PRODUZIONE ALTHEA NON SFUGGE AL GRUPPO CAMPANO DELFINO CHE ACQUISTA, NEL 1997 LA ALTHEA E LA FA PROSPERARE COME PRODUTTRICE DÌ PRODOTTI DÌ ELEVATA QUALITA’ PER GRANDE DISTRIBUZIONE CHE CHIUDE CONTRATTI CON MEZZO MONDO. 

IL SUCCESSO E’ TALE CHE LA DELFINO ALTHEA RINNOVA LO STABILIMENTO CHE SI INAUGURA NEL GIUGNO 2004 E DA ALLORA LA PRODUZIONE NON HA CONOSCIUTO SOSTE E NUOVI PRODOTTI ADATTI AL MERCATO MODERNO SI SONO AGGIUNTI A QUELLI TRADIZIONALI, RIMANENDO PERO’ CARATTERIZZATI DALLA ALTA QUALITA’ DEL PRODOTTO, CARATTERISTICA PROPRIA DÌ QUESTA DITTA, SIN DAL 1932.

PER L'IMMAGINE RINGRAZIO IL MUSEO DI PIGNACA DELL'AMICO RONCHI

 5.     LA ALTHEA E LE FIGURINE 

L’ ALTHEA PROMUOVEVA IL CREMIFRUTTO, UN PRODOTTO DESTINATO AI RAGAZZI, IN UN MERCATO DOVE RACCOLTA PUNTI, SORPRESINE, CONCORSI A PREMI ED AMENITA’ DEL GENERE ERANO IMPRESCINDIBILI, SE SI VOLEVA SOPRAVVIVERE, ATTRAVERSO IL FRANCOBOLLO CHE, SE FACCIAMO MENTE LOCALE, ALTRO NON E’ CHE UNA PICCOLA FIGURINA COLORATA!
IL FRANCOBOLLO POI AVEVA UN GRANDE VANTAGGIO, NON LO SI DOVEVA PROGETTARE, STAMPARE, DISTRIBUIRE ED ERA UN REGALO IMMEDIATO!
I FRANCOBOLLI VENIVANO ACQUISTATI SUL MERCATO DELLE NAZIONI DÌ SCARSO PESO ECONOMICO, VENENDO A COSTARE VERAMENTE UNA INEZIA E NON ERANO NECESSARIAMENTE NUOVI DÌ STAMPA MA SPESSO FRANCOBOLLI “VIAGGIATI”, COME SI DICE IN GERGO. 

MA, COME SI SA, ANCHE LE IDEE PIU’ GENIALI SI LOGORANO COL TEMPO E FU COSI’ CHE A META’ DEGLI ANNI ’60 I FRANCOBOLLI FURONO NON SOSTITUITI MA ACCOMPAGNATI DA FIGURINE DÌ SOGGETTO SIA DIDATTICO CHE SPORTIVO DÌ DIVERSE DIMENSIONI E FOGGE.
OLTRE AD ALCUNE FIGURINE TRADIZIONALI DELLE SQUADRE DÌ CALCIO DEL CAMPIONATO (FIGURINE DEI TEAM SCHIERATI IN CAMPO), LE FIGURINE CHE PIU’ EBBERO SUCCESSO FURONO DELLE  FIGURINE COSIDDETTE “FUSTELLATE”, OVVERO FIGURINE STAMPATE SUL FONDO DÌ QUELLA CHE SAREBBE STATA LA CONFEZIONE IN CARTONCINO DÌ 3 O 5 CREMIFRUTTI E POI SOTTOPOSTE AD UNA PROFONDA FUSTELLATURA IN MODO DA POTERLE LIBERARE DELLA PARTE NON FIGURATIVA E, SFRUTTANDO UN PIEDISTALLINO, ANCH’ESSO FUSTELLATO SULLA CONFEZIONE, METTERLE VERTICALI, FARLE , INSOMMA, VIVERE! 

L’IDEA ERA GENIALE ED A MOLTI, MOLTISSIMI, PIACQUE, MENTRE MOLTI INVECE, TRADIZIONALISTI, CONSIDERARONO LE “FUSTELLATE” UN ORRORE, UNA BRUTTURA STORICA SE NON UN AFFRONTO AL MONDO DELLA SACRA FIGURINA. 

PER I MASCHI NON SI ANDO’ OLTRE I CALCIATORI ED I SOLDATINI, MENTRE IL PUBBLICO FEMMINILE EBBE UNA SPLENDIDA RACCOLTA DÌ COSTUMI REGIONALI. 

FURONO POI UTILIZZATE ALTRE FORME DÌ “SORPRESE” E DÌ OGGETTI DÌ GRATIFICA, NEGLI ANNI A SEGUIRE, COME PICCOLA OGGETTISTICA DÌ PLASTICA.

 LA PRODUZIONE DELLE FUSTELLATE DURO’ TRE ANNI E LE SERIE PRODOTTE NON FURONO MOLTO NUMEROSE ED EBBERO UNA EVOLUZIONE NEL TEMPO (SOLO I CALCIATORI), PASSANDO DA FIGURINE DISEGNATE A FIGURINE DÌ TIPO FOTOGRAFICO, MA, SEMPRE E RIGOROSAMENTE FUSTELLATE.

COMPLESSIVAMENTE LA ALTHEA PRODUSSE:

 

  • 1962-63 – SERIE DÌ 80 CALCIATORI FUSTELLATI DÌ GRANDI DIMENSIONI;
  • 1962-63 – SERIE DÌ 50 FIGURINE FUSTELLATE DÌ SOLDATINI  DÌ GRANDI DIMENSIONI DEDICATE ALLE UNIFORMI MILITARI ITALIANE NEL TEMPO;
  • 1963-64 – SERIE DÌ 80 CALCIATORI FUSTELLATI DÌ GRANDI DIMENSIONI;
  • 1963-64 – SERIE DÌ CALCIATORI FUSTELLATI DÌ PICCOLE DIMENSIONI (IL NUMERO E’ ANCORA DA STABILIRE MA SINO AD ORA NE SONO STATI CENSITI 50 PEZZI);
  • 1963-64 – SERIE DÌ 40 FIGURINE FUSTELLATE DÌ GRANDI DIMENSIONI CON ALBUM DEDICATE AI COSTUMI REGIONALI ITALIANI;
  • 1963-64 – SERIE DÌ 40 FIGURINE FUSTELLATE DÌ PICCOLE DIMENSIONI SENZA ALBUM DEDICATE AI COSTUMI REGIONALI ITALIANI;
  • 1964-65 – SERIE DÌ CALCIATORI FUSTELLATI FOTOGRAFICI PICCOLI;
  • 1964-65 – SERIE DÌ 80 FIGURINE CALCIATORI FUSTELLATE DÌ GRANDI DIMENSIONI, IDENTICHE A QUELLE DELLE PRECEDENTI EDIZIONI CON SOLO QUALCHE FIGURINA NUOVA INSERITA AL POSTO DÌ ALTRE;
  • 1965-66 – SERIE DÌ 80 FIGURINE DÌ CALCIATORI DÌ GRANDI DIMENSIONI ED IDENTICHE ALLE PRECEDENTI AD ESCLUSIONE DÌ QUALCHE PICCOLA DIFFERENZA CONSISTENTE NELL’ INSERIMENTO DÌ QUALCHE FIGURINA AL POSTO DÌ ALTRA PER EFFETTO DEL CAMBIO DÌ SQUADRA DÌ QUALCHE GIOCATORE;
  • 1966 - 67 - SERIE DÌ 18 FIGURINE NON FUSTELLATE DÌ MEDIE DIMENSIONI LUCIDE RAFFIGURANTI LE 18 SQUADRE DEL CAMPIONATO DI SERIE A; 

UNA PRODUZIONE DÌ TUTTO RISPETTO CHE NON E’ FACILE RICOSTRUIRE, PROPRIO PERCHE’ IN GRAN PARTE PRIVA DÌ ALBUM E PRODOTTA CON UNA CONTINUITA’ TALE, SIA TEMPORALE CHE DÌ TIPOLOGIA DÌ FIGURINE, CHE NON HA PRATICAMENTE DIVISIONI DÌ CARATTERE GRAFICO, IN MODO TALE CHE, PER I CALCIATORI GRANDI, LE FIGURINE NON SONO, IN GRANDISSIMA PARTE, ATTRIBUIBILI AD UNA ANNATA PIUTTOSTO CHE ALL’ALTRA, FATTA ECCEZIONE PER LA SERIE DEL 1962-63 CHE E’ FACILMENTE INDIVIDUABILE E PER QUEI CALCIATORI CHE NON AVEVANO POSSIBILITA’ DÌ ESSERE RIPRESENTATI PERCHE TRASFERITI O PERCHE’ LA LORO SQUADRA ERA STATA RETROCESSA. 

MA ENTREREMO NEI DETTAGLI IN SEDE DÌ PRESENTAZIONE DELLE VARIE SERIE.


   
   
© www.FigurineCartonate.it, un'idea di Carlo Maria Allochis - realizzato da Glu2k WebMaster

Login

Registrazione autonoma disattivata.
Per creare un account scrivere una
mail a info@figurinecartonate.it indicando
"Nome Utente" e "Password" desiderate.
La password potrà essere cambiata in
qualsiasi momento tramite gesione account