Menu Principale  

   
Tophost
   
   
   

EUROMATIC – ROMA

LE FIGURINE RECORD

 

LA STORIA


1.    LA NASCITA DEL POLO ROMANO DELLE CARTONATE

ANCHE SE GLI ANNI CI HANNO RIPORTATO NOMI CHE RICORRONO SPESSISSIMO TRA I COLLEZIONISTI DÌ CARTONATE, NOMI CHE NE COSTITUISCONO IL GERGO PIU’ USATO, QUALI SIDAM, TAVER MATIC O STEF, IL PRIMATO DELLA PRIMA PRODUZIONE ITALIANA DÌ FIGURINE CARTONATE PER LA DISTRIBUZIONE CON I DISPENSER IN ABBINAMENTO CON LA PALLINA AMERICANA, SPETTA A QUESTA PICCOLA CASA EDITRICE ROMANA.

NON SOLO, MA A ROMA, TRADIZIONALMENTE FUORI DAL GRANDE GIRO DÌ PRODUZIONE DÌ FIGURINE E DOLCIUMI, UNA AFFARE FINO AD ALLORA RISERVATO A DITTE LOMBARDO-PIEMONTESI (LAVAZZA-NANNINA-FERRERO ECC), SI AFFERMA, TRA LA META’ E LA FINE DEGLI ANNI ’50 UN AUTENTICO “POLO” ROMANO DELLE FIGURINE CARTONATE, GRAZIE ALLA EUROMATIC ED ALLA SUA PRODUZIONE DÌ FIGURINE “RECORD”, MASTER VENDING ITALIANA CON LE SUE FIGURINE CARDMASTER ED IN UN SECONDO MOMENTO CON LA ROCKET E SOPRATTUTTO LA “F.I.D.A”. (FABBRICA ITALIANA DISTRIBUTORI AUTOMATICI) CON LE SUE SERIE DI BELLISSIME CARTONATE.

QUESTO PRIMATO E’ UN PRIMATO DÌ INTUIZIONE E DÌ INGEGNO IMPRENDITORIALE, GIOCATO SUL TERRENO DA SEMPRE FAVOREVOLE ALLE GRANDI DITTE DEL NORD ITALIA E PER QUALCHE ANNO VINCENTE, ANCHE SE DESTINATO AD UN RAPIDO DECLINO, NON TANTO NELLA LONGEVITA’ DELLE CASE EDITRICI (COSA – PERALTRO – NON RISCONTRATA NEMMENO PER LE EDITRICI DEL NORD), QUANTO PER LA INCAPACITA’ DÌ CREARE NUOVE IMPRESE CHE SORGESSERO SULLE CENERI DELLE VECCHIE.

TUTTO IL POLO ROMANO DELLE FIGURINE SCOMPARVE DEFINITIVAMENTE E QUASI IN CONTEMPORANEA, UNA SPECIE DÌ SPARIZIONE EPOCALE, RAPIDA E COMPLETA, QUASI QUELLA DEI DINOSAURI!

MA QUESTO, ANDANDO IN ORDINE DÌ TEMPO, SARA’ L’ULTIMO ASPETTO TRATTATO.

IL FENOMENO DELLE CARTONATE, COME ABBIAMO VISTO, E’ UN FENOMENO MONDIALE INIZIATO NEI PRIMI ANNI ANNI 50 NEGLI STATI UNITI GRAZIE A DITTE DÌ RESPIRO MONDIALE TUTT’ORA CAPACI DÌ ESSERE VIVE NEL MONDO DELLE FIGURINE.

A ROMA QUESTO FENOMENO, IN RAPIDA CRESCITA NEGLI USA, NON DEVE ESSERE PASSATO INOSSERVATO SE, IMPROVVISAMENTE, SENZA CHE NELLA CITTA’ ESISTESSE UN RETROTERRA LEGATO ALLA DISTRIBUZIONE DÌ DOLCIUMI O ALLE FIGURINE, PIU’ DÌ UNA SOCIETA’ SI SIA DEDICATA ALLA REALIZZAZIONE DÌ DISTRIBUTORI ED ALLA PRODUZIONE DÌ FIGURINE CARTONATE.

ROMA E’ DA SEMPRE, IN ITALIA, LA CAPITALE DEL CINEMA ED UNA DELLE FONTI DÌ MAGGIORE CONTATTO CON GLI STATI UNITI.

IL CINEMA, DIFATTI E’, SECONDO LA MIA RICOSTRUZIONE DEGLI EVENTI, LA RAGIONE PRINCIPALE DELLA NASCITA DEL POLO ROMANO DELLE FIGURINE CARTONATE, SIA PER LA PRODUZIONE EUROMATIC-RECORD SIA PER QUELLA DELLA F.I.D.A..

TUTTE LE FIGURINE DÌ QUESTO PERIODO, SIA CHE RIPORTINO IL MARCHIO EUROMATIC-ROMA CHE LA DIZIONE “RECORD”, CHE LA SIGLA F.I.D.A. SONO STAMPATE DA UNA UNICA TIPOGRAFIA, LA TIPOGRAFIA ROMANA “CRONOGRAPH – ROMA”.
QUESTA TIPOGRAFIA, NON PARE UN CASO FORTUITO, ERA ALL’EPOCA A ROMA LA TIPOGRAFIA PIU’ IMPORTANTE E DIREI CHE DETENESSE PRATICAMENTE  IL MONOPOLIO DELLA STAMPA DELLE LOCANDINE E DEI MANIFESTI DÌ OGNI FILM DISTRIBUITO, NON SOLO PRODOTTO, IN ITALIA.

lLA SCRITTA "CRONOGRAPH" - ROMA CHE COMPARE NEL RETRO DELLE EUROMATIC-RECORD NON INDICA LA CASA EDITRICE MA PIU' SEMPLICEMENTE LA TIPOGRAFIA CHE AVEVA L'INCARICO DELLA STAMPA, TANTO E' VERO CHE TROVIAMO QUESTO MARCHIO ANCHE SULLE MASTER VENDIN "CARDMASTER LO SPORT"


SE CONSIDERIAMO CHE LA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA ITALIANA, PERALTRO RIFIORENTE DOPO LA GUERRA CON IL NEOREALISMO ITALIANO ERA DECISAMENTE LIMITATA RISPETTO ALLA PRODUZIONE HOLLIWOODIANA CHE INVADEVA LE SALE DÌ PROIEZIONE DEL NOSTRO PAESE, AVREMO UN QUADRO BEN PRECISO DÌ QUANTO L’EXPORT AMERICANO FOSSE DÌ CASA A ROMA.

CERTAMENTE IL FENOMENO DELLE FIGURINE CARTONATE AMERICANE DEVE AVER TOCCATO IL SENSO IMPRENDITORIALE DÌ QUALCHE PERSONAGGIO LEGATO AL MONDO DEL CINEMA CHE INSTAURO’ UNA IMPRESA (OGGI DIREMO JOINT VENTURE) IN COLLABORAZIONE CON L’IMPRENDITORIA USA.

IL FORMATO DELLE FIGURINE EUROMATIC – RECORD, DIFATTI, RICORDA MOLTISSIMO LE PRIME PRODUZIONI AMERICANE E SI DISCOSTA ABBASTANZA DAGLI STANDARD POI IMPOSTI DALLA PRODUZIONE INGLESE GIA’ OPERANTE NEL REGNO UNITO E PROSSIMA A SBARCARE ANCHE IN ITALIA.

STABILITO CHE LA PROPRIETA’ ERA CERTAMENTE LEGATA AL MONDO DEL CINEMA E CHE LA PRODUZIONE ERA ISPIRATA A QUELLA AMERICANA, DOBBIAMO TUTTAVIA NOTARE CHE LE EUROMATIC-RECORD NON IMPORTARONO IN ITALIA SERIE AMERICANE (ALMENO ALL’INIZIO) MA PRODUSSERO IN MANIERA ABBASTANZA AUTONOMA.

UN ASPETTO PARTICOLARE, SU CUI E’ NECESSARIO FARE CHIAREZZA, E’ IL NOME DELLA CASA EDITRICE.
ESAMINANDO TUTTA LA PRODUZIONE “RECORD” NOTIAMO UNA ASSONANZA DÌ IMPOSTAZIONE GRAFICA E NON SOLO (FORMATO, CARATTERI SCRITTA RECORD ECC) CHE LEGA TUTTE QUESTE FIGURINE AD UN UNICO CEPPO, SENZA DIMENTICARE L’IMMANCABILE “CRONOGRAPH-ROMA” LA SCRITTA CHE “FIRMA TUTTE LE FIGURINE “RECORD –EUROMATIC.
OVVIAMENTE TALE ASSOLUTA APPARTENENZA DÌ QUESTE FIGURINE AD UN UNICO “CEPPO” NON PUO’ ESSERE RICONDOTTA ALLA TIPOGRAFIA, DÌ SOLITO UN BRACCIO ESECUTIVO DELLE PICCOLE PRODUZIONI, MAI UNA MENTE A FATTOR COMUNE!

E’ EVIDENTE CHE LA SOCIETA’ DÌ PRODUZIONE NON POTEVA CHE ESSERE LA EUROMATIC-ROMA CHE COMPARE IN CHIARO IN UNA DELLE SERIE RIPORTANTI IL NOME “RECORD”, E PRECISAMENTE LA SERIE “RECORD – SPORT”, PRODOTTA NEL 1958.
LA SEDE DELLA EUROMATIC ERA NEL QUARTIERE FLAMINIO AI PIEDI DELLA COLLINA SU CUI DEGRADA IL PARCO DÌ VILLA BORGHESE, NON DISTANTE DA PIAZZA DEL POPOLO, IN VIA CESARE BECCARIA, 24 A ROMA
PROBABILMENTE, NELLE PRODUZIONI SUCCESSIVE, TUTTE TRANNE UNA CARATTERIZZATE DALLA SCRITTA “RECORD”, SI PREFERI’ TALE DIZIONE A QUELLA DELLA CASA PRODUTTRICE CHE PERO’ RIMASE LA EUROMATIC.
CHIAMEREMO, PERTANTO TUTTE QUESTE SERIE DÌ FIGURINE COME “EUROMATIC RECORD –ROMA”.

 



 NEL RETRO DI UNA FIGURINA EUROMATIC, TROVIAMO LA SCRITTA "RECORD -Sport" CHE LEGA INDISSOLUBILMENTE IL "RECORD" CON LA EUROMATIC. NELL'ANGOLO IN BASSO A DESTRA E' VISIBILE LA SCRITTA "CRONOGRAPH-ROMA.

2.    LA PRODUZIONE

E’ DIFFICILISSIMO DARE UNA CRONOLOGIA SCIENTIFICAMENTE ESATTA ALLA PRODUZIONE DÌ CARTONATE DELLA “EUROMATIC-RECORD”, TUTTAVIA L’ESERCIZIO NON E’ IMPROPONIBILE ANCHE IN VIRTU’ DÌ UNA PRODUZIONE NON VASTISSIMA E MOLTO CONCENTRATA NEL TEMPO.

LA PRIMA PRODUZIONE DEVE ESSERE STATA “EUROMATIC RECORD – DIVI DELLO SPETTACOLO (DEFINIZIONE NON UFFICIALE PER DEFINIRE UNA SERIE PIUTTOSTO PRIMITIVA E DÌ STAMPO AMERICANO, DEDICATA AD ATTORI E DIVI DEL CINEMA), UNA SERIE IN BIANCO E NERO DÌ 50 FIGURINE DÌ FORMATO STANDARD PER LA RECORD (6,2 X 8,8) RIPORTANTE SUL RETRO NUMERO E NOME E COGNOME DELL’ARTISTA IN INCHIOSTRO BLU;

A SEGUIRE LA “EUROMATIC RECORD SPORT” DATABILE FINE DEL 1958, LA CUI COMPOSIZIONE RISULTA ANCORA IN FASE DÌ STUDIO.
CERTAMENTE COMPOSTA DÌ ALMENO CINQUE DUE PARTI UNA DEDICATA AL CICLISMO, LE ALTRE AL PUGILATO, ALL’ AUTOMOBILISMO ALL' ATLETICA LEGGERA ED INFINE AL NUOTO.
LA COMPONENTE “CICLISMO” ERA FORMATA DA QUASI 50 FIGURINE.

ALTRA SERIE LA “EUROMARIC RECORD CALCIO” DATABILE FINE 1958 PRIMI DEL 1959 DEDICATA AL CAMPIONATO ITALIANO DÌ CALCIO DEL 1958-59, COME BEN RIPORTATO NEL RETRO DELLE FIGURINE.
PROBABILMENTE E’ UNA SERIE DÌ OLTRE 50 FIGURINE.

 NEL RETRO DI QUESTA FIGURINA DELLA SERIE "RECORD Calcio" TROVIAMO CHE LA SCRITTA Calcio E' IN CORSIVO ESATTAMENTE COME LA SCRITTA "SPORT" SUL RETRO DELLE EUROMATIC  "RECORD Sport". INOLTRE ALTRO SEGNO DISTINTIVO DELLA ALLARTENENZA ANCHE DI QUESTA SERIE ALLA EUROMATIC L'IMPEGO DELL'INCHIOSTRO BLU E LA STESSA TIPOGRAFIA LA "CRONOGRAPH - ROMA".

 

SEMPRE NEL 1959 ESCE LA SERIE “EUROMATIC RECORD SPAZIO” ANCHE QUESTO UN NOME DÌ FANTASIA PERCHE’ LE FIGURINE NON RIPORTANO INTESTAZIONE, PERO’ RICALCANO LE FIGURINE AMERICANE DELLA TOPPS “SPACE CARDS” PER CUI CHIAMARLE RECORD SPAZIO NON E’ UN “ABUSO”!

INFINE LA PRODUZIONE SI ARRICCHISCE DÌ UNA SERIE “EUROMATIC RECORD COSTRUZIONI” FIGURINE CARTONATE VERAMENTE PARTICOLARE PERCHE’ NON DESTINATA ALLA RACCOLTA “STATICA” MA ALL’IMPIEGO PRATICO PER “COSTRUIRE” OGGETTI IN CARTONE RITAGLIANDO LA FIGURINA!
LA SERIE PROBABILMENTE DÌ 50 PEZZI PERMETTEVA LA COSTRUZIONE DÌ UNA CHIESETTA, UNA BARCA A VELA, UN AEREO ECC ECC ED ERA LEGATA ALLA RIVISTA “SISTEMA A” IN VENDITA IN EDICOLA.

NEL COMPLESSO UNA PRODUZIONE PIUTTOSTO VASTA COME CAMPO DÌ INTERESSE E MOLTO FRAZIONATA, PER QUESTO PARTICOLARMENTE INTERESSANTE.

PURTROPPO LE EUROMATIC RECORD NON EBBERO UNA DISTRIBUZIONE CAPILLARE E LA PRODUZIONE FU SCARSA E LIMITATA NUMERICAMENTE IL CHE RENDE QUESTE FIGURINE MOLTO RARE.
 

3.    LA FINE DELLE PRODUZIONI EUROMATIC RECORD

LA BELLA STORIA DELLA CASA EDITRICE DÌ VIA BECCARIA SI CONCLUDE NEL 1959, QUANDO, SECONDO LA MIA RICOSTRUZIONE DEI FATTI, LA CASA INGLESE MASTER VENDING, ATTRAVERSO AL SUA FILIALE ITALIANA D’OLTREMARE (OVERSEAS), ASSORBE LA DITTA ROMANA E FA SUO IL PROGETTO DÌ REALIZZARE UNA NUOVA SERIE DÌ CARTONATE DEDICATE ALLO SPORT, CALCIO INCLUSO.
SE FOSSE STATO REALIZZATO DALLA EUROMATIC, SI SAREBBE CHIAMATO QUASI CERTAMENTE “RECORD SPORT 1959-60”, UNA SORTA DÌ NUOVA EDIZIONE RAGGRUPPANTE SIA LE RECORD CALCIO CHE LE RECORD SPORT, OVVIAMENTE CON UN TAGLIO GRAFICO ASSOLUTAMENTE NUOVO.

TALE PROGETTO VEDE LA REALIZZAZIONE DA PARTE DELLA MASTER VENDING ATTRAVERSO LA BELLISSIMA SERIE “CARDMASTER SPORT” IN CUI, IN GRANDE FORMATO ED IN BIANCO E NERO, CONVIVONO CALCIATORI, CICLISTI, TENNISTI PUGILI NUOTATORI.
UNICO LEGAME TRA LA PRODUZIONE ITALIANA DELLA MASTER VENDIG E L’ASSORBITA EUROMATIC E’ LA TIPOGRAFIA “CRONOGRAPH – ROMA CHE CONTINUA A STAMPARE ANCHE LE CARDMASTER.

MA QUESTA E’ UN’ALTRA STORIA....

             

LA PRIMA E' UNA EUROMATIC RECORD CALCIO, LA SECONDA (FRONTE E RETRO) E' UNA CARDMASTER-SPORT. L'EVIDENZA AFFERMA SE STESSA! E COME SE NON BASTASSE, SULLE CARDMASTER COMPARE ANCHE IL MARCHIO DELLA TIPOGRAFIA ROMANA "CRONOGRAPH-ROMA"


CERTAMENTE NELLA "EVAPORAZIONE"DAL GRANDE CALDERONE DELLE CARTONATE DELLA EUROMATIC DI ROMA CI FURONO VARIE FASI E TEMPISTICHE CHE PERO' CI SFUGGONO OGGI VISTO CHE NULLA E' RIMASTO A DOCUMENTARLO.
FASI E TEMPISTICHE CHE FURONO, PERO', VISSUTE IN TEMPI  ESTREMAMENTE CONTRATTI, A TAL PUNTO DA NON LASCIARE, COME ABBIAMO DETTO, PRATICAMENTE NESSUNA TRACCIA.

TUTTAVIA QUALCHE COSA E' RIMASTO APPIGLIATO ALL'AMO DE RICERCATORE, TANTO E' VERO CHE, SOTTO LE NUOVE SPOGLIE DI "D.I.N.A.R" CASA EDITRICE, PROBABILMENTE, ROMANA COME LA "R" FINALE DELL'ACRONIMO FAREBBE PENSARE, PRODUSSE UNA SERIE DI BUSTINE TITOLATE "IL MONDO DI DOMANI", AL CUI INTERNO SI TROVAVANO LE FIGURINE RECORD DELLO SPAZIO, QUELLE DELLE COSTRUZIONI ED INFINE ANCHE ALCUNE FIGURINE DELLA SERIE IL CALCIO 1958-59.

QUANDO LA RECORD DECISE DI SMETTERLA CON LE FIGURINE, I PROPRI DISTRIBUTORI, CHE PURE ERANO BEN PUBBLICIZZATI ALL'EPOCA ANCHE IN CAMPO NAZIONALE, SI DIMOSTRARONO INADATTI A DISTRIBUIRE FIGURINE CARTONATE NORMALI "TIPO SIDAM" IN QUANTO PROGETTATI ESCLUSIVAMENTE PER UN UNICO TIPO DI FIGURINE E NON ADATTABILE A FIGURINE DI FORMATO MAGGIORE.

QUESTO COMPORTO' CHE ANCHE LA GIACENZA INDUSTRIALE DEI MEZZI DI DISTRIBUZIONE CHE FINIRONO PREMATURAMENTE NELLE SOFFITTE  DI COLORO CHE LO AVEVANO ACQUISTATO SPERANDO DI RICAVARNE NOTEVOLI GUADAGNI.

LE FIGURINE PRODOTTE ERANO PRATICAMENTE TUTTE SENZA TEMPO ANCHE SE SPORT E CALCIO POTEVANO ESSERE DATATE E SUPERATE, QUANDO NEL 1960 0 1961 INIZIARONO AD USCIRE LE PRIME BUSTINE "D.I.N.A.R.".

ECCO PERCHE' NELLE BUSTINE MARCATE D.I.N.A.R. FU SMALTITA LA GIACENZA EUROMATIC DELLE FIGURINE RECORD-ROMA.                                                    

   
   
© www.FigurineCartonate.it, un'idea di Carlo Maria Allochis - realizzato da Glu2k WebMaster

Login

Registrazione autonoma disattivata.
Per creare un account scrivere una
mail a info@figurinecartonate.it indicando
"Nome Utente" e "Password" desiderate.
La password potrà essere cambiata in
qualsiasi momento tramite gesione account