Menu Principale  

   
Tophost
   
   
   

CASA EDITRICE

GIORNALFOTO - MILANO

 

LA STORIA

 

1.     LA NASCITA

QUESTA PICCOLA SOCIETA’ MILANESE, HA UNA STORIA ESTREMAMENTE PARTICOLARE ED HA LASCIATO TRACIA NEI DOCUMENTI UFFICIALI DELLA CAMERA DÌ COMMERCIO DÌ MILANO CHE, SONO CON ASSOLUTA PRECISIONE, RIFERIBILI PROPRIO ALLA “GIORNALFOTO” CHE HA EDITATO LE FIGURINE, VISTO CHE, SUL RETRO DÌ QUESTE E’ SEGNALATO IN MANIERA INEQUIVOCABILE, L’INDIRIZZO CHE CORRISPONDE IN TUTTO E PER TUTTO A QUELLO REGISTRATO SUI DOCUMENTI UFFICIALI.

E GIA’ E’ UN BEL PUNTO DÌ PARTENZA!

OVVIAMENTE E’ NECESSARIO AIUTARSI UN PO’ CON UNA IMMAGINAZIONE INTELLIGENTE ED UN PO’ DÌ LOGICA PER “LEGARE DATI CHE SEMBRANO, A VOLTE, COMPLETAMENTE SLEGATI TRA LORO O PER RICUCIRE “BUCHI TEMPORALI” CHE SEMBRANO NON AVER LASCIATO TRACCIA.

COME DATO INIZIALE PRENDIAMO LA PRODUZIONE DÌ QUESTA DITTA NEL CAMPO DELLE FIGURINE. CHE POSSIAMO DATARE SENZA OMBRA DÌ DUBBIO NEL 1962 PER IL CAMPIONATO DÌ CALCIO 1962-63.

PRESUMIBILMENTE LE FIGURINE DEVONO ESSERE STATE COMMERCIALIZZATE ATTORNO AD OTTOBRE NOVEMBRE 1962 E REALIZZATE NEI MESI ANTECEDENTI.

A FRONTE DÌ QUESTO DATO CERTO, ABBIAMO IL PRIMO DOCUMENTO CAMERALE CHE CI PORTA ALLA DATA DEL 14 DICEMBRE 1964 COME DATA UFFICIALE DÌ ISCRIZIONE ORDINARIA , CON NUMERO DÌ REGISTRO DITTE 681230 E CON LA DENOMINAZIONE DÌ “GIORNALFOTO DÌ FALSAPERLA VINCENZO MANCINELLI”, FORMA GIURIDICA “IMPRESA INDIVIDUALE” SEDE IN MILANO CORSO BUENOS AIRES 092 CAP 20124.

LA DATA DÌ INIZIO DELLE ATTIVITA’ E’ STIMATA NEL 05 DICEMBRE 1964, IN ANTICIPO SULLA DATA DÌ ISCRIZIONE.

MA SE LA GIORNALFOTO PRODUCEVA FIGURINE NEL 1962, COME SI SPIEGA QUESTO?
CIO’ POTREBBE SPIEGARSI CON LA MANCANZA DELL’OBBLIGO PER UNA DITTA DÌ SEGNARSI PRESSO LA CAMERA DÌ COMMERCIO, VIGENDO L’OBBLIGO DÌ REGISTRARSI COME SOCIETA’ PRESSO IL TRIBUNALE, SOPRATTUTTO SE SI TRATTAVA DÌ UNA SOCIETA’ LEGATA AL MONDO DELL’EDITORIA I CUI PERMESSI ERANO RILASCIATI DAI TRIBUNALI ANCHE PER L’OBBLIGO DÌ APPROVAZIONE DELLA COMMISSIONE “DÌ CENSURA” CHE CONTROLLAVA TUTTE LE PUBBLICAZIONI SU CARTA.

SECONDO ME LE COSE ANDARONO IN QUESTI TERMINI, PRECISANDO CHE SI TRATTA DÌ UNA RICOSTRUZIONE DEGLI EVENTI CHE, SEPPUR BASATA SU FATTI CONCRETI, E’, PUR SEMPRE UNA “RICOSTRUZIONE”.
IL MANCINELLI FALSAPERLA, CLASSE 1933( MA SECONDO UN ALTRO DOCUMENTO CAMERALE, CLASSE 1932 – ITALIANAMENTE VOSTRI ndr), ALL’EPOCA QUINDI NEANCHE 30ENNE, ERA PROBABILMENTE UN ABILE E STIMATO FOTOGRAFO, OD IN ALTERNATIVA UN IMPRENDITORE COLLEGATO AL MONDO GIORNALISTICO ATTRAVERSO UNA AGENZIA DÌ PRODUZIONE IMMAGINI AL SERVIZIO DELL’UTENZA GIORNALISTICA.
LA SUA ATTIVITA’ ERA CERTAMENTE INIZIATA DIVERSI ANNI PRIMA DEL 1962 E QUANDO IL MONDO DELLE FIGURINE INIZIO’ A MUOVERSI IN MANIERA DA FAR INTRAVVEDERE UN FUTURO ROSEO, IL MANCINELLI FALSAPERLA DECISE DÌ REALIZZARE UNA SERIE DÌ FIGURINE CARTONATE DA DISPENSER SFRUTTANDO LA SUA “INTRODUZIONE NEL MONDO SPORTIVO.
L’IDEA DOVEVA ESSERE ANCHE ASSERVITA ALLA POSSIBILITA’ CHE LA SOCIETA’ OFFRIVA DÌ POTER ORDINARE LA FIGURINA IN FORMATO FOTOGRAFICO (QUINDI NON UNA STAMPA MA UNA STAMPA FOTOGRAFICA) IN FORMATO 18 X 24 cm QUINDI UN FORMATO DECISAMENTE PIU’ GRANDE E DÌ QUALITA’ DÌ STAMPA NETTAMENTE SUPERIORE.

QUINDI LA FIGURINA COME PRODOTTO IN VENDITA CHE VEICOLAVA ANCHE LA VENDITA, CERTAMENTE PIU’ REMUNERATIVA DÌ IMMAGINI FOTOGRAFICHE “VERE” DÌ GRANDE FORMATO.
CERTAMENTE DUE IDEE BRILLANTI IN UNA!

2.     L’ATTIVITA’ DOPO IL 1964 E LA CHIUSURA DELLE ATTIVITA’

MOLTO PROBABILMENTE, O PER EFFETTO DÌ UNA LEGGE O PER VOLONTA’ DEL TITOLARE, IN CONTEMPORANEA CON L’USCITA NEI DISPENSER DELLE FIGURINE DELLA STAGIONE 63-64, LA GIORNALFOTO SCELSE LA STRADA DELLA ISCRIZIONE ALLA CAMERA DÌ COMMERCIO DÌ MILANO DEI CUI ATTI E NUMERI ABBIAMO FATTO CENNO SOPRA.
ERA UN PO’ COME UNA REGOLARIZZAZIONE DEL PREGRESSO, IL PASSAGGIO AD UN REGISTRO DELLE DITTE CON L’ATTIVITA’ UFFICIALE DÌ “LAVORI FOTOGRAFICI ARTIGIANALI IN GENERE”.
NEL 1966 LA DITTA COMPLETO’ IL SUO ITER ISCRIZIONALE ISCRIVENDOSI ANCHE ALL’ALBO DELLE IMPRESE ARTIGIANE CON NUMERO DÌ ISCRIZIONE 87196 ED ATTO DEL 18 MAGGIO 1966.

RITENIAMO CHE QUESTA MOSSA FU ESPLETATA DAL TITOLARE DELLA GIORNALFOTO IN QUANTO ERA DEFINITIVAMENTE TRAMONTATA LA PROSPETTIVA DÌ DIVENIRE CASA EDITRICE DÌ FIGURINE, VISTO CHE ALLA EDIZIONE DELLA SERIE DEL 63-64 NON AVEVA PIU’ FATTO SEGUITO NESSUN’ALTRA PUBBLICAZIONE DEL GENERE, PER CUI LA DITTA POTEVA TRANQUILLAMENTE RIENTRARE NELL’ALVEO DELLA DIMENSIONE ARTIGIANA, NON CERTO CONFACENTE AD UNA CASA EDITRICE, ANCHE IN VIRTU’ DEL FATTO CHE PROPRIO IN QUEL PERIODO PER LEGGE, I TRIBUNALI AVEVANO CEDUTO IL CAMPO ALLE CAMERE DÌ COMMERCIO, COME TENUTARIE DEI VARI REGISTRI ED ALBI PROFESSIONALI, COME E’ AL GIORNO D’OGGI.

COSI, TANTO PER INFORMAZIONE, LA DITTA RISULTA CESSATA SU DOMANDA NEL 1989, PER RINASCERE IL 06 MARZO 1990 PRESSO IL NOTAIO COCCHETTI DÌ BUSTO ARSIZIO CON ATTO DÌ REPERTORIO 21674/1160, COME “GIORNALFOTO S.r.L.” CON SEDE IN MILANO VIA CARRETTA 1, E COME OGGETTO SOCIALE:”L’ATTIVITA’ DÌ AGENZIA FOTOGIORNALISTICA NONCHE’ LA REALIZZAZIONE E LA DISTRIBUZIONE DÌ SERVIZI FOTOGRAFICI…OMISSIS”, CON AMMINISTRATORE UNICO IL GIA’ NOTO MANCINELLI FALSAPERLA VINCENZO.
MA QUESTA DITTA, CHE HA POI CESSATO L’ATTIVITA’ NEL 1997 E’ SOLO UNA CONTINUAZIONE DELLA PRECEDENTE,MA NON HA RILIEVO AI FINI DELLA STORIA DELLE CARTONATE.
IN OGNI CASO UNA DITTA NATA AGENZIA FOTOGIORNALISTICA CHE HA POI CONTINUATO COME TALE, AVENDO APERTO UNA BELLISSIMA ED IMPORTANTE PARENTESI NEL MONDO ITALIANO DELLE FIGURINE ED IN SPECIAL MODO DÌ QUELLE CARTONATE, A NOI COSI’ CARE!

3.  L’ATIVITA’ EDITORIALE
QUESTA DITTA RESTA NEL MONDO DELLE CARTONATE COME PRODUTTRICE DÌ TRE SERIE DÌ FIGURINE CARTONATE DA DISPENSER IN DUE ANNI DÌ ATTIVITA’ PRODUTTIVA CUI AGGIUNGERE FORSE ALTRI DUE ANNI SUCCESSIVI COME ATTIVITA’ DISTRIBUTIVA DÌ FIGURINE.

LE SERIE REALIZZATE FURONO:

  • 1962CALCIATORI 1962-63 (NOME DÌ FANTASIA) - SERIE DÌ FIGURINE CARTONATE DA DISPENSER, IL CUI NUMERO E’ ANCORA DA DETERMINARE, IN BIANCO E NERO, CON FIGURINE DEI TEAM SU UNA FIGURINA E DUE IMMAGINI DÌ CALCIATORI PER TUTTE LE ALTRE FIGURINE, SENZA ALBUM;
  • 1962CALCIATORI 1962-63 (NOME DÌ FANTASIA) - SERIE DÌ 90 FIGURINE CARTONATE DA DISPENSER, A COLORI, SENZA ALBUM, FIGURINA SINGOLA PER CIASCUN GIOCATORE /SQUADRA, A MENO DÌ UNA FIGURINA CON TRE CALCIATORI ED UNA CON DUE, NON RIQUADRATI;
  • 1963CALCIATORI 1963-64 (NOME DÌ FANTASIA) SERIE DÌ FIGURINE CARTONATE DA DISPENSER, IL CUI NUMERO E’ ANCORA DA DETERMINARE, A COLORI, SENZA ALBUM, CON FIGURINE SINGOLE DEDICATE AL TEAM E FIGURINE DOPPIE DEDICATE AI CALCIATORI (DUE CALCIATORI PER FIGURINA).

OLTRE A QUESTO, CERTAMENTE LA FORNITURA DÌ IMMAGINI 18 X 24 A STAMPA FOTOGRAFICA DÌ CUI ABBIAMO DETTO SOPRA, ATTIVITA’, COMUNQUE, NON ATTENENTE, IN MODO STRETTO, AL MONDO DELLE FIGURINE DÌ CUI STIAMO TRATTANDO.

LE REALIZAZIONI GRAFICHE E LE STAMPE DELLE FIGURINE ERANO AFFIDATE ALLA TIPOGRAFIA “SADE” DÌ MONZA, OGGI NON PIU’ ESISTENTE.

CERTAMENTE UNA PRODUZIONE LIMITATA IN QUANTITA’ E TEMPO, CHE PERO’ E’ SIGNIFICATIVA PER IL COLLEZIONISMO SPORTIVO E PER QUELLO DELLE CARTONATE.
UN SERIE, QUELLA COLORI DEL 62-63 E’ UNA SERIE COMPLETA E COMPLETABILE, MENTRE LE ALTRE DUE SERIE SONO PIUTTOSTO RARE ED ABBASTANZA RICERCATE, SPECIE QUELLA DEL 63-64 A COLORI, CON FIGURINE DÌ IMPOSTAZIONE TIPO “PANINI SERIE B” (DUE IMMAGINI RIQUADRATE DÌ CALCIATORI SU UNA SINGOLA FIGURINA).

QUINDI UNA ATTIVITA’ BREVE ED INTENSA CHE HA LASCIATO AL MONDO DEL COLLEZIONISMO INTERESSANTE E RICERCATO LASCITO

 

   
   
© www.FigurineCartonate.it, un'idea di Carlo Maria Allochis - realizzato da Glu2k WebMaster

Login

Registrazione autonoma disattivata.
Per creare un account scrivere una
mail a info@figurinecartonate.it indicando
"Nome Utente" e "Password" desiderate.
La password potrà essere cambiata in
qualsiasi momento tramite gesione account